Animalisti contro l’assassino della cagnolina Chicca, animi accesi ma nessuna violenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Si e’ svolta un’ulteriore manifestazione nei pressi del luogo dove e’ stata ammazzata Chicca, la cagnolina di 6 mesi barbaramente uccisa nel quartiere Pastena, nella zona orientale della città di Salerno.

Tra i promotori della manifestazione ci sono il Partito Animalista Europeo ed il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali. Gli animi questa volta si sono scaldati, però non tutti gli animalisti presenti hanno approvato le modalità di protesta utilizzate. Animi tesi ma nessun episodio di violenza.

Rabbia e sdegno verso l’uomo che ha compiuto una barbarie simile: “La società civile che oggi deve scendere in piazza non solo gli animalisti, sono le persone perbene che devono protestare. Le istituzioni devono allontanare questo soggetto, non è più possibile riabilitarlo”

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Speriamo, in futuro, che tutti questi sensibili e fieri animalisti siano così ligi e scaltri nel raccogliere prontamente tutti i bisognini dei nostri simpatici amici a quattro zampe.
    A Salerno, mattina e sera i marciapiedi sono un totale merdaio.
    I cani non vanno rispettati solo nel disagio di un vile maltrattamento ma anche e, soprattutto, nel loro quotidiano vivere comprese le passeggiatine mattutine e serali per la dignita’ di un prezioso essere che va tutelato, rispettato e gestito nel rispetto di regole del vivere civile e per farlo sempre più rispettare e benvolere dal prossimo.
    Purtroppo loro, in questo senso, possono fare davvero poco, ma i loro Amici a due zampe, veramente tanto.
    Facciamolo e rendiamoci davvero meritevoli della loro compagnia e del loro Amore.

  2. sono rimasta allibita e scossa nel vedere tanti animali(sti) abbaiare e ingiuriare nel vero senso della parola un uomo che e vero si e macchiato di un brutto reato(e nessuno mai l’ha negato)e che deve pagare con il carcere, ma arrivare a minacciare ed usare violenza verbale inaudita verso un loro stesso simile credo che sia del tutto fuori luogo da ogni regola di civile convivenza

  3. Ormai ho già scritto tanti commenti a riguardo e sono profondamente nauseato da questi animalisti esasperati rei di tanti reati in nome della giustizia, paladini dell’amore che ci difendono dai mostri della società e sono giunto alla conclusione che è meglio fare una strage, violentare,rubare,torturare, fare disastri ambientali vendere droga ecc. che uccidere un cane. La persona che ha commesso il reato è stata punita psicologicamente oltre il dovuto rispetto alle persone sopramenzionate, gente rea delle peggiori perversioni e che non è stata rinchiusa in casa a subire tutte queste persecuzioni che hanno coinvolto tanta gente innocente e perfino le forze dell’ordine, solo perchè vicina o familiare del mostro di Salerno, senza parlare della gogna mediatica. A questo punto se questa è la linea contro il male per favore facciamolo tutti i giorni con tutti, facciamo una guerra civile contro tutti i cafoni, i cialtroni i ladri e qualsiasi farabutto che offende la dignità degli esseri umani che fanno parte anch’essi degli animali. Rendiamo la società più civile, tutti quelli che urlano, insultano, lanciano pietre per ragione o torto tutti in galera, rimarremo veramente in pochi ma staremo meglio.
    Non sono un moralista da tastiera ed amo tutto il creato tranne le zanzare che pur essendo parte del sistema rompono peggio degli animalisti isterici, ma dall’indignazione per la violenza gratuita subita da quel povero cagnolino, sono arrivato a dover difendere una carogna idiota che non avrei mai difeso in vita mia dai paladini dell’amore, a causa dell’eccesso di clamore rispetto al reato.
    State veramente esagerando, avete ottenuto l’effetto opposto rispetto a quello che volevate è il momento di capire quando è ora di farla finita e tornare a cuccia, potete insultarmi o scrivere quello che vi pare pur essendo dalla Vostra parte sono profondamente contrario a queste manifestazioni, inoltre mi associo al commento di W i cani, padroni amanti degli animali raccogliete l’amorevole cacca lasciata in ogni dove solo perchè i vigli sono assenti o chiudono gli occhi contro i potenti o gli amici degli amici, ci sono anche i nostri figli che corrono per la strada.

  4. Ancora?e avete quasi rotto……ma per gli stupri,scippi a persone anziane,suicidi di padri che non riescono a sfamare i figli,ecc ecc.,questi finti perbenisti hanno mai pensato di dedicare un minuto del loro tempo (che a quanto pare ne hanno parecchio da perdere)?

  5. Il mio pensiero va a tanti anni fa ,quando andando a Brignano a piedi si passava davanti al CANILE comunale all’abbaiare e poi se non reclamati puzzo di morte che ne usciva .Con le battaglie negli anni ne abbiamo fatti di passi anche se ne andrebbero fatti ancora altri 1000 e forse un giorno riusciremo .Per fare tutto questo bisogna esporsi di persona ,prendersi insulti e critiche ecc ecc .Contrariamente a chi aspetta dietro ad una tastiera che le cose nella nostra città cambiano .

  6. Vi hanno visti in tv e vi hanno oure fatto tante foto… state tranquilli il mondo ha capito che siete persone “buone”!!!!

  7. Bellissima! ho ancora gli occhi lucidi. Animalisti rambo vorrei organizzare la stessa manifestazione sotto la villa dei camorristi. Andiamo a gridare Assassini, ladri e lanciamo le pietre. Troveremo teppisti, cani feroci, avvocati peggiori degli squali ma Noìi non ci fermeremo la gente deve conoscere i nomi e le facce di questi animali ed allontanarli dalla società.
    Ehi! ma c’è qualcuno?

  8. Il mio commento è rivolto specialmente a quelli di Senorita, Ivan, Finti perbenisti, Solo x V. Intanto io sono Daniela Dondoli alla quale gli pseudonimi non piacciono. In buona sostanza il mio commento è: cari signori che la pensate come gli altri testé citati avete ragione a considerare quel povero essere una vittima, perseguitato da violenza verbale e colpito nella psiche da tante aggressioni. “Un loro simile !” dice Senorita ma simile a chi ? A me e tanti altri certamente no. Avete ragione vengono commessi tanti reati perché perdere tempo appresso all’ uccisione di un cane ? Beh per altri reati rivolgetevi agli indirizzi giusti e fate manifestazioni, basta che vengano autorizzate. Allora dove siete ? Ma c’è qualcuno ? E poi basta con questi a volte linguaggi da trivio. Infine pollice verso a chi ha ucciso Chicca !!!!!!! Daniela Dondoli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.