Salernitana, basta scherzi di Carnevale contro la Spal non puoi sbagliare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il ko di Trapani è stato uno scherzo di carnevale non solo anticipato ma di cattivo gusto. La Salernitana di Bollini si è travestita da Trapani e si è fatta prendere a pallonate dall’ultima della classe.

Lotito ha detto che metterà le cose a posto, che intervrrà, che si farà sentire. Bollini ha parlaro con la squadra ed ha lasciato intendere che ci saranno delle novità in formazione dettate più dalle assenze e dalle gare a distanza ravvicinata che da provvedimenti puntitivi.

A Carnevale ogni scherzo vale ma non per questa salernitana che dopo aver conquistato 5 punti nelle ultime cinque partite deve nmecveddariamente riprendere a correre perchè li dietro si stanno dando tutti un gran da fare. Si è passati in pochi giorni dalle speranze play off agli incubi play out. I numeri ma anche le prestazioni orientano giudizi e considerazioni. Salernitana sopravvalutata o ennesimo corto circuito interno che lascia ancor più perplessi.

La Salernitana che scenderà in campo ricordando Enrico Alberti ex calciatore degli anni 60 e dirigente della Salernitana affronterà una Spal che non ha alcuna voglia di scherzare. La classifica, dopo l’ultima frenata a Trapani, si è fatta pesante come le lasagne di Carnevale. Conviene dunque mettere da parte tutto e concentrarsi solo sulla partita, cercando di conquistare quel successo che eviterebbe di sprofondare nel tunnel della crisi e con alle viste il derby di Benevenento. La speranza è che la Salernitana si travesta da Salernitana indossando con onore la maglia granata per vincere ma anche per riconquistare la tifoseria che si prepara a lasciare soli Rosina e compagni per lo scherzo di cattivo gusto rifilato loro al Provinciale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Ne vedremo delle belle! Altro che squadra più forte dello scorso anno, altro che play-off, Un solo personaggio che nessuno OSA aperatamente nominare, è presente nelle varie disamine tattiche e tecniche fatte sui vari mass-media, ed è Fabiani, abbiate il CORAGGIO di nominarlo. E’ lui il responsabile di una assenza di un progetto tecnico, di acquisti sbagliati e carenti, di scelte di una miriadi di allenatori e giocatori falliti! E’ lui o non è lui? E se non è lui fuori un nome!

  2. Enrico Alberti: come si fa a dimenticare quei tempi? E quella formazione, la ricordate voi anziani come me? Piccoli, Rosati, Josio, Alberti, Scarnicci, Dianti, Corbellini, Cominato, Prati, Cignani, Minto. Che nostalgia!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.