Calcio: furia Napoli su arbitro ‘decisioni vergognose’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Decisioni vergognose che fanno male al calcio italiano”. Cristiano Giuntoli interrompe il silenzio stampa del Napoli per scatenare tutta la rabbia dei partenopei nei confronti dell’arbitro Valeri, reo di aver assegnato due rigori dubbi, a giudizio degli azzurri, e di non aver punito un contatto di Pjanic su Albiol.

“Non abbiamo deciso di interrompere il silenzio stampa – spiega il direttore sportivo del Napoli – ma ci sembrava il caso di fare i complimenti pubblici ai ragazzi, sconfitti da decisioni vergognose”. Il dirigente azzurro ha rincarato la dose analizzando gli episodi dubbi: “Non c’era il primo rigore per la Juve e tantomeno il secondo perchè Reina prende palla”, mentre “il rigore nostro c’è, è vergognoso quest’arbitro”.

Parere condiviso da Pepe Reina, infuriato: “La Juve ha avuto una marcia in più ma il risultato è stato cambiato dalle decisioni arbitrali – è la pesante accusa del portiere spagnolo – Sul rigore di Cuadrado dovevo sparire? Il rigore su Albiol è più netto di quello su Cuadrado: dobbiamo migliorare, ma sono incazzato, il 3-1 è figlio da decisioni arbitrali, tutta Italia ha visto”.

Parere diverso per Allegri, che prima evita di assegnare un voto all’arbitro Valeri – “fatico a darli a me, figuriamoci all’arbitro” – quindi un giudizio seppur di massima lo esprime: “É stata una bella partita, con diversi contrasti, mentre sui rigori dal campo sembrava ci fossero, poi non so. Non è giusto ridurre tutto a questo, potevamo segnare anche prima”.

Una Juventus dai due volti, dimessa e intimorita nel primo, travolgente nel secondo: “Un bel secondo tempo, nel primo abbiamo sbagliato molti passaggi, ma a parte il gol non hanno creato nulla mentre noi abbiamo avuto diverse occasioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Siete Verognosi ,perchè non parlate del rigore grande come una casa che c’éra su Dybala nel primo tempo ed è stato negato?

  2. Ma facitc o piacer fate sempre le vittime nel calcio e nella vita. Noi non siamo napoletani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.