Aree mercatali di Salerno e abusivismo, vertice in Comune. Ecco cosa si è deciso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Questa mattina, presso l’ufficio del Dirigente del SUAP, dott. Alberto Di Lorenzo, si è avuta la seconda riunione in merito alla riorganizzazione delle aree mercatali di Salerno, oltre alla presenza del dirigente c’era l’Assessore al Commercio dott. Dario Loffredo, il Presidente Provinciale ANVA Aniello Ciro Pietrofesa ed il Presidente cittadino ANVA Carlo Luongo,  in particolare si è conclusa la prima fase di verifica degli operatori dei mercati di via Piave (settore non alimentare), Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (settore alimentare) e via De Crescenzo.

Lo scopo è la verifica effettiva dei titolari dei posteggi, la verifica delle autorizzazioni e se corrispondenti alle attuali planimetrie anche in vista dei prossimi bandi del rinnovo delle concessioni, riorganizzazione del mercato del rione Carmine anche al fine di conciliare le attività mercatali con i residenti.

A tal proposito l’Amministrazione ha avviato l’iter per procedere alla copertura del mercato di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto anche con l’aiuto di idee degli stessi operatori.

Per il mercato di via De Crescenzo, è ferma intenzione dell’Amministrazione di porre rimedi immediati per la ripresa economica del mercato, ora si avvierà la fase di accorpamento del mercato con il disegno di una nuova planimetria, a questo lavorerà l’ANVA al fine di produrre in tempi celeri una planimetria condivisa da tutti gli operatori, mentre per quando riguarda la tassazione dei posteggi, ci ha raggiunto l’Assessore al Bilancio, dott. Roberto De Luca che ci ha comunicato l’avvio della procedura per la declassificazione del mercato di via De Crescenzo, quindi un risparmio per gli operatori sulla TOSAP al fine di sostenere le attività economiche.

Altro tema è stato il progetto di finanza della copertura dell’area di via Sabato Robertelli, ci è stato comunicato che si è avviata la gara per la selezione della società privata per la validazione del progetto e della procedura, quindi entro fine estate si arriverà anche al bando per l’assegnazione dell’opera da realizzarsi.

Sempre questa mattina, anche su sollecitazione di alcuni operatori del settore fiorai, abbiamo provveduto a richiedere al Comando di Polizia Municipale un intervento incisivo contro l’abusivismo dei fiori, specie nel periodo della festa delle donne, la Comandante ha dato piena disponibilità dando disposizioni in merito al fenomeno vendita abusiva di fiori, e nella prossima settimana incontrerà una delegazione dei commercianti.

Per quanto riguarda l’annoso problema dei rifiuti lasciati dagli operatori ambulanti, l’Amministrazione stà pensando a delle sanzioni più incisive, cioè colpire chi lascia la spazzatura libera sul posteggio con la sanzione della sospensione della attività per vari giorni, e se l’ambulante è recidivo, con la revoca immediata della concessione.

“Stiamo lavorando per rimettere in piedi il commercio ambulante nella nostra città e soprattutto dare dignità ai mercati ed ai mercatali, dice il Presidente Provinciale ANVA Aniello Ciro Pietrofesa, che esprime immensa soddisfazione per quanto l’Amministrazione stà facendo per i mercati e gli interventi che metterà in campo, solo così il nostro settore potrà ritrovare le forze per risollevarsi ed uscire dalla palude in cui si trova ora.

Siamo altresì soddisfatti per gli sforzi economici che l’Amministrazione ed i privati faranno per riqualificare le aree mercatali con la speranza, e così come previsto dalle leggi vigenti, possa essere gestito direttamente dagli operatori che dovranno essere protagonisti di questa rinascita del commercio ambulante”.

 

Il Presidente Prov.le ANVA

Aniello  Ciro  Pietrofesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.