Rissa tra automobilisti durante il corteo funebre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pochi istanti alle 11 quando ieri si è scatenato un alterco, culminato con insulti e poi anche ceffoni, nella zone del rione Marano, nel centro di Sorrento. Nella vicina chiesa della Beata Vergine di Lourdes si era appena conclusa una cerimonia per un funerale. Il corteo che accompagnava la salma si stava incamminando verso il cimitero di via San Renato. Quando la vettura che trasportava il feretro è giunta all’incrocio tra via Capasso ed il corso Italia, uno degli addetti del servizio funebre, vedendo che non c’erano agenti della polizia municipale a presidiare la strada, nonostante il traffico caotico, si è piazzato al centro della carreggiata per bloccare le auto che sopraggiungevano da piazza Tasso e permettere al corteo funebre di immettersi sul corso Italia. A quel punto è sopraggiunta una Smart ed il conducente ha rifiutato di fermarsi lamentando che era già bloccato nel traffico da troppo tempo per poter dare la precedenza ad un funerale. Tra i due sono volate parole grosse, ma poi il l’ automobilista che era alla guida della vettura si è allontanato. Nel frattempo è sopraggiunto un autobus di linea dell’Eav.

Anche l’autista del mezzo pubblico si rifiutava di fermarsi, ma alle insistenze dell’uomo fermo in strada non ha potuto fare altro che bloccare il veicolo. Tra i due, però, sono volati degli insulti con il dipendente dell’azienda di trasporti sceso dal bus. Quando i due sono arrivati a contatto sono volati spintoni e qualche ceffone con l’autista che ha visto i propri occhiali volare sull’asfalto. Sono poi intervenuti alcuni passanti che sono riusciti a placare gli animi, mentre il corteo funebre sin incamminava verso il cimitero. Un episodio increscioso che denota il poco rispetto per i defunti e i famigliari, così come lo sfinimento per il traffico e la scarsa presenza dei vigili urbani.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.