Battipaglia: Era sfuggito all’operazione Perseo, arrestato 31enne

Stampa
Nel primo pomeriggio di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del Cap. Erich Fasolino, hanno localizzato e tratto in arresto, presso la sua abitazione di Campagna, il 31enne Vincenzo CAIAFA.

Il giovane era l’unico riuscito a sfuggire agli arresti del 22 febbraio scorso, scattati nell’ambito  dell’operazione denominata PERSEO, condotta dalla Compagnia di Battipaglia e che ha permesso di infliggere un duro colpo al clan “Pecoraro – Renna” decapitandone il vertice ed assicurando alla giustizia referenti di zona ed affiliati, in quanto si trovava a Londra in cerca di stabile occupazione.

Il 31enne, rientrato in Italia per salutare la madre ed i familiari, è stato tradotto al carcere di Fuorni

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.