Rapina soldi e cellulare a coetaneo, fermato 17enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Minaccia 16enne con un coltello artigianale per farsi consegnare soldi e cellulare. L’episodio è accaduto ieri sera nei pressi della zona del Granatello a Napoli. Un ragazzo di 17 anni, di Portici, secondo quanto ricostruito dalla polizia, ha avvicinato il coetaneo e, minacciandolo con una lama, si è fatto consegnare soldi e telefono cellulare.

Sulla base della denuncia e della descrizione fornita dalla vittima, gli agenti del commissariato locale della polizia di Stato hanno intercettato il 17enne al corso Umberto I che, alla loro vista, ha provato a disfarsi dell’arma utilizzata: un bisturi fissato con del nastro adesivo ad un peltro. La vittima ha riconosciuto l’aggressore che è stato successivamente condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

L’accusa è rapina aggravata, lesioni personali e porto e detenzione di strumenti da punta e taglio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.