Vigili, De Luca a LIRATV: «Rispetto a chi lavora ma basta parassiti»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
«Quando si fa il controllo sullo stato di salute non è che si mette in piedi una azione repressiva, si fa semplicemente quello che è doveroso che faccia il Comune e quindi si vada avanti con grande serenità e se è necessario eliminare qualche area di parassitismo o di furbizia o di gente che vuole sfuggire al lavoro, è bene che lo si faccia senza perdere tempo».

A dirlo il Governatore della Campania Vincenzo De Luca nel corso del consueto appuntamento del venerdì su LIRATV. Il Presidente interviene nella querelle tra Comune e Vigili Urbani sul caso delle visite di commissione medica avviate per 117 vigili con limitazioni mediche sul lavoro.

«Credo – dice De Luca – che il Comune abbia fatto semplicemente il suo dovere nei confronti dei cittadini e di tutto il corpo di polizia municipale a stabilire un programma di controlli sulla condizione medica vera, perché nemmeno si può tollerare che metà di un corpo chieda di essere trasferito ai servizi civili».

La novità è proprio questa: mezzo corpo dei vigili urbani avrebbe chiesto un transito a ruoli amministrativi comunali per non lavorare più in strada.

Poi l’appello al rigore. «Si vada avanti – dichiara il Governatore – con grande serenità e se è necessario eleminare qualche area di parassitismo o di furbizia o di gente che vuole come dire sfuggire al lavoro è bene che lo si faccia, senza perdere tempo».

Infine De Luca ha ricordato quando da sindaco guidava i blitz dei Vigili contro cafoni, prostitute ed ambulanti fino all’una di notte ed in estate si prolungava l’orario fino alle 2:  «Avevamo sei pattuglie poi la Corte dei Conti ha fatto rilevare che era un progetto che doveva rientrare nell’ordinario»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Sono contro De Luce da anni, ma su una cosa non potro mai dargli torto che con lui questi parassiti lavoravano fino ad orario inoltrato, è la città almeno agli occhi dell gente era molto piu pulita..
    E comunque per vedere il lavoro che svolgono basta andare in zona carmine è vedere la coppia di vigili a quale è affidata la zona come se la spassa tra bar confessioni , e nulla facenza totale, chi conosce la zona si sà di chi si parla è pensare che mezzora prima dal fine turno gia li trovi in macchina a cambiarsi…
    DE LUCE PENSACI TU!

  2. Contro il parassitismo? E tu cosa hai fatto per tanti anni? E ti è piaciuto tanto che adesso vuoi sfilarci i tuoi due campioni di cui uno, quello che dovrà rispondere di bancarotta fraudolenta, ieri su TG La7, scodinzolava dietro a Lotti, indagato nello scandalo Consip, così come tu hai fatto con Renzi

  3. per non parlare di coloro che dovrebbero vigilare sul traffico cittadino e sanzionale eventuali infrazioni, invece sono proprio loro a compierle, tipo parcheggiare in zona pedonale, in divieto di sosta e doppio divieto, per fare i cazzi loro

  4. Almeno De Luca ci mette la faccia…e non scondizola di nascosto dietro qualche personagetto. Brucia eh?? Brucia se fa piazza pulita di tanti parassiti. Grande De Luca vai cosi!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.