Napoli: Cittadinanza onoraria a Maradona, “Simbolo del riscatto del Sud”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“L’approvazione del Consiglio comunale di Napoli dell’ordine del giorno per la concessione della cittadinanza onoraria a Maradona colma una lacuna inaccettabile perché era davvero strano che il calciatore più forte di tutti i tempi che ha legato il suo nome alla nostra città non ne fosse ancora cittadino onorario”. Lo hanno detto i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Marco Gaudini e Stefano Buono, firmatari dell’ordine del giorno insieme al consigliere comunale Stanislao Lanzotti.

“Maradona fa parte del corpo e dell’anima di Napoli e dei napoletani, ha donato ai napoletani, anche quelli che avevano lasciato questa terra la possibilità di vivere un sogno, che ad oggi costituisce ancora un momento indelebile scolpito nella memoria di un popolo intero” ha aggiunto Gaudini per il quale “Maradona, oltre le considerazioni sull’uomo, con tutti i suoi limiti ed errori, è stato comunque l’icona di una battaglia, quella del Sud che ha battuto il Nord, ha portato la voce di chi in quegli anni voce non aveva”.

“Maradona era già sostanzialmente cittadino di Napoli e da oggi con questo importante passo lo sarà anche formalmente” hanno concluso i Verdi per i quali “questa non è e non deve essere descritta come una battaglia di questa o quella parte politica, ma solo come un riconoscimento che i napoletani hanno voluto dare a un calciatore che li ha fatti sognare e vincere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. nella vita come alla partita napulilli SENZA DIGNITA’ oltre al ciuccio loro simbolo da sempre oggi avete
    un altro simbolo che è il padre di tanti di voi ……..io non mi sento affatto rappresentato da questo squallido.
    io NON SONO NAPOLETANO PER FORTUNA….MUNNEZZ!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Riscatto del Sud? Per me rappresenta piuttosto lo stereotipo di Napoli nel mondo cioè droga, camorra e munnézz! Senza l’effetto dopante della cocaina col cavolo che vinceva i due scudetti. Squadre come il Genoa con 9 scudetti vinti senza doping sono molto più modeste della tifoseria neomelodica che in un secolo ha totalizzato solo due scudetti in più rispetto alla Battipagliese, e per giunta ricorrendo agli effetti dopaminergici della cocaina. Se volete il riscatto di Napoli, invitate Maradona, fategli restituire quanto deve a Equitalia e restituite i due scudetti drogati. Questo è riscatto. Se invece per riscatto intendete il modello Maradona=Droga a questo punto utilizzate come mascotte un qualsiasi boss di Secondigliano, tanto come modello educativo… stamm llà!

  3. Cittadinanza per U Pestrin!
    Per il riscatto di U seliern e tutto U cilentu.
    U lotito portaci a lu Santu Paulu!

  4. E poi i nostri giovani eccellenti vanno via e prendono la cittadinanza all’estero.
    Questo è quanto ci meritiamo e ciò che rimane in Italia è cacca..

  5. sono d’accordo con voi che non era il caso per l’uomo maradona ma come fate a discutere il calciatore ?

    e poi i critici sarebbero gente che ha visto per anni (90) atleti men che mediocri da cui si elevano solo i vari gattuso di vaio,buoni si ma non campioni
    vi devo salutare, vado al san paolo a vedere il real in competizione ufficiale
    ps
    risparmiatevi il sarcasmo noi almeno ci siamo arrivati e voi ?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.