I fatti del giorno: martedì 7 marzo 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
VERTICE VERSAILLES, ARRIVATO TEMPO EUROPA A PIU’ VELOCITA’
ITALIA, FRANCIA, GERMANIA E SPAGNA PER MAGGIORE INTEGRAZIONE

Lo status quo dell’Unione non e’ piu’ accettabile ed e’ arrivato
il tempo di un’Europa a piu’ velocita’, che consenta di
progredire verso una maggiore integrazione. A tre settimane
dalle celebrazioni del 60/o anniversario dei Trattati di Roma
del 25 marzo 1957, e’ questo l’appello che arriva da Versailles
dai leader di Italia, Francia, Germania e Spagna, le prime
quattro potenze demografiche ed economiche del continente. I
quattro paesi hanno ”la responsabilita’ di tracciare la via.
Non per imporla agli altri ma per essere una forza al servizio
dell’Europa che da’ impulso agli altri”, dice Francois Hollande
nella dichiarazione ai giornalisti. ”L’Europa e’ stata
costruita sulla pace, Versailles ne e’ uno dei simboli”, ma
”se ci fermiamo ora tutto quello che abbiamo costruito potrebbe
crollare”, gli ha fatto eco la cancelliera Angela Merkel nella
conferenza di apertura del vertice.
—.

INCHIESTA APPALTI CONSIP, ROMEO TACE DAVANTI A GIUDICE
LEGALI, MAI CONOSCIUTO TIZIANO RENZI. CHIESTA SCARCERAZIONE

Alfredo Romeo tace davanti al giudice e attraverso gli avvocati
fa sapere ”di non avere mai conosciuto Tiziano Renzi”. La
”verita”’ dell’imprenditore finito in carcere il primo marzo
scorso per l’accusa di corruzione nella maxinchiesta sugli
appalti Consip, rimane nei verbali dell’interrogatorio di
garanzia nel carcere di Regina Coeli. Una memoria in cui Romeo
respinge le accuse e si descrive come ”vittima” nel meccanismo
di affidamento degli appalti che, a suo dire, lo stava
danneggiando a favore di alcune ”coop rosse”. La palla adesso
passa nuovamente al Gip a cui i legali hanno presentato
un’istanza di scarcerazione.
—.

TRUMP VARA BANDO BIS DIFESA CONTRO TERRORISMO, ESCLUSO IRAQ
PROSEGUE POLEMICA CON FBI, ARRIVA PROPOSTA CONTRO OBAMACARE

Donald Trump vara il ‘bando bis’ per difendere l’America dalla
minaccia terroristica. La novita’ piu’ rilevante e’ l’esclusione
dell’Iraq dalla lista iniziale di sette Paesi a maggioranza
musulmana dove l’emissione di nuovi visti sara’ sospesa per 90
giorni. Il differente trattamento e’ motivato dalla lotta comune
di Usa e Iraq all’Isis. Continua la polemica con l’Fbi sul
Russia-gate. Ieri la Casa Bianca ha fatto sapere che il
presidente ritiene “inaccettabile” quanto affermato dal
direttore dell’Fbi, James Comey, che avrebbe chiesto al
Dipartimento di giustizia di respingere pubblicamente le
affermazioni di Donald Trump secondo cui Barack Obama avrebbe
ordinato di intercettarlo. Intanto i repubblicani della Camera
hanno presentato la proposta per abolire e sostituire la riforma
sanitaria dell’ex presidente. Trump ha commentato infine il
lancio di missili da parte di Pyongyang, definendolo una
”chiara violazione” di varie risoluzioni dell’Onu.
—.

IN ITALIA CALO STORICO NASCITE E POPOLAZIONE PIU’ VECCHIA
STIME ISTAT, IN 2016 86MILA RESIDENTI IN MENO, FUGA A ESTERO

Un Paese che invecchia sempre piu’, con una popolazione che
diminuisce ma vede aumentare in modo costante l’eta’ media, con
un ultrasessantacinquenne ogni 5 abitanti, un calo storico delle
nascite e un boom di trasferimenti all’estero. Non e’ un Paese
per giovani quello che emerge dagli Indicatori demografici
dell’Istat con le stime per il 2016. Al primo gennaio 2017,
l’Istat stima che la popolazione ammonti a 60 milioni 579mila
residenti, 86mila in meno sull’anno precedente. Le persone di 65
anni e piu’ superano i 13,5 milioni e rappresentano il 22,3%
della popolazione totale. Sono 115mila i connazionali che si
sono trasferiti all’estero l’anno scorso, in aumento del 12,6%
rispetto al 2015, un numero triplicato in sei anni.
—.

PEUGEOT ANNUNCIA ACQUISTO OPEL E FILIALE BRITANNICA VAUXHALL
TAVARES, OBIETTIVO SECONDI SU MERCATO EUROPA DOPO VOLKSWAGEN

Il gruppo automobilistico francese Psa (Peugeot-Citroen-Ds) ha
annunciato ufficialmente l’acquisto della tedesca Opel e della
filiale britannica Vauxhall per 1,3 miliardi di euro.
L’obiettivo e’ essere ”secondi sul mercato europeo” alle
spalle della Volkswagen, ha detto il supermanager portoghese
della Psa Carlos Tavares. Psa fara’ tutto il possibile, ha
aggiunto, ”affinche’ si possa costruire un avvenire migliore”.
Per la dirigente di General Motors, Mary Barra, il matrimonio e’
una ”vittoria per tutti gli azionisti”, un ”successo di lungo
termine”.
—.

CHAMPIONS, NAPOLI PER IMPRESA CONTRO REAL IN RITORNO OTTAVI
TAVECCHIO CONFERMATO ALLA FIGC, BACCAGLINI PRESIDENTE PALERMO

Il Napoli cerca l’impresa stasera al San Paolo in Champions
League contro il Real Madrid nel ritorno degli ottavi di finale.
Si riparte dall’1-3 del Santiago Bernabeu. ”Possiamo fargli
male” dice il tecnico Maurizio Sarri alla vigilia. Carlo
Tavecchio e’ stato rieletto alla presidenza della Federcalcio
col 54,03% dei voti. Sconfitto lo sfidante Andrea Abodi che si
ferma al 45,97%. L’imprenditore italo-americano Paul Baccaglini,
33 anni, e’ il nuovo presidente del Palermo. E’ noto per essere
stato una delle ”Iene” dell’omonimo programma tv. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.