Aeroporto Salerno: De Luca, necessario per la Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
“Abbiamo ereditato un mezzo disastro, siamo stati costretti, come Regione Campania, a rilevare la quota di maggioranza dell’aeroporto di Salerno-Pontecagnano per evitare che si concludesse tutto nel nulla. È un lavoro faticoso ma credo sia indispensabile avere un secondo aeroporto in Campania”. A dirlo, in merito all’aeroporto di Salerno-Pontecagnano, il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine del convegno “Fondi europei per i liberi professionisti” in corso a Palazzo di Città, a Salerno.

“Stiamo ragionando con Capodichino per tentare di mettere in piedi un sistema aeroportuale regionale. Abbiamo già rifinanziato, e questa volta non per finta ma sul serio, per 50 milioni di euro l’allungamento della pista. Arriveremo credo a 2400 metri di pista. Stiamo lavorando – conclude De Luca – con grande determinazione per far decollare l’aeroporto. Abbiamo avuto un problema: la Regione Basilicata aveva rilevato una parte delle quote ma non ha ancora versato nulla perché non ha approvato il suo bilancio. Dobbiamo farci carico anche della gestione ordinaria per questi due anni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. L’importante è che fa quel che più meglio gli conviene
    In campagna elettorale per le regionali lo ripeteva come un mantra…. poi si è’ semplicemente limitato a nominare i suoi al posto degli altri.
    Due anni e mezzo di palle e di pippe e siamo sempre a puntare il dito con chi ti ha preceduto.
    Il solito pallonaro e quando, costretto finalmente a dover far qualcosa, pasticcia dappertutto.

  2. c’ERA Ryanair pronta a prendere n gestione completamente lo scalo, voleva solo l’esclusiva se non sbaglio..! Ora, visto che R. è un colosso mondiale del lowcost e non la tototruffasrl, il problema era risolto. Gli aerei R. sono in genere minori e quindi ben adattabili alla pista che abbiamo. Dopotutto se loro avevano avanzato la proposta è chiaro che per loro la famosa lunghezza della pista non era un problema insormontabile.. idem per l’angolo di decollo a causa dei Picentini e pure la portata della pista.. Cose che tra l’altro ho più volte scritto qui sopra e ripeto: l’aeroporto di Reggio calabria obbliga a manovre assurde a causa dell’Aspromonte più alto e vicino; a Rio hanno due piste più corte addirittura, 1200 e 1400m (a SA è 1600)! a Saint Marteen con 2300m atterrano aerei intercontinentali e mi fermo qui.
    In sintesi, è chiaro a (quasi) tutti che non c’è volontà politica di fare le cose, a causa di vari interessi, cariche, nomine, clientele e cose peggiori.. al di là dei proclami per qualche ingenuo che ancora ci crede e che si permette pure di insultare gli altri.

  3. La colpa è sempre degli altri e lui non c’entra mai nulla.
    Il disastro lo hai ereditato, è vero, ma tu hai fatto addirittura peggio.
    Su questo aeroporto ci stiamo smenando un sacco di soldi pubblici per che cosa? Forse per assicurare uno stipendio ai suoi amici manager che gira di partecipata in partecipata?
    Prima si toglie dai piedi con i suoi incapaci amici e rampolli e meglio sarà per la Campania e l’Italia intera.

  4. Ha ereditato un disastro? Puo’ essere…ma lui che fa’?
    Dopo due anni e mezzo alla Regione dove prometteva di rilanciare la struttura in modo serio ed operativo, ci regala un’altra delle sue catastrofi. Il solito nominificio di trombati, alleati in disarmo ed accoliti in ripiego.
    Tutti sulla saccoccia del contribuente.

  5. purtroppo il popolo salernitano è quello che è;se si tratta di scendere in piazza contro il tizio che uccise il cagnolino,o per la Salernitana,ma per tutto il resto……..leccaculi di de Luca for ever

  6. Ryanair non ha mai avanzato proposta di gestione semplicemente perchè non può una compagnia aerea gestire un aeroporto. ryr aveva presentato proposta per fare la base a Salerno nel 2012 , ovviamente previo allungamento e potenziamento della pista a 1800 mt e 80 tonnellate di portanza (peso sopportato). Inoltra richiedeva un ILS (per atterrare in strumentale). Gli aerei che usa Ryr sono i Boeing 737-800 da 189 posti, che pesano vuoti circa 50 tonnellate … la pista di salerno ha una portanza massima (attuale) di 52 tonnellate.. fai tu i conti.

    Ritornando in topic, è ovvio che la politica ha perso tempo , ma oggi è inutile continuare a rimarcarlo.. c’è un progetto DEFINITIVO che è in procedura VIA (impatto ambientale) ed è già coperto dai fondi. Bisogna solo aspettare che la burocrazia faccia il suo corso (e purtroppo in Italia i tempi non sono corti).
    Inoltre dovremmo capire perchè il MEF (che è socio di F2i, socio maggioritario di GESAC) non firma la concessione ventennale definitiva già concessa da MIT e ENAC.

    Saluti

  7. Per finti perbenisti …. sei un grande finalmente qualkuno si sta svegliando!!! Mandiamoli a casa !!!

  8. 09:58, ok, ma della portanza non parla nessuno. tutti parlano solo dell’allungamento, che non è assolutamente un fattore vincolante e tale da giustificare quella sola decina di voli annuali, se va bene

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.