Dipendenti ex Aser: Accordo Conciliativo per l’assunzione di quindici lavoratori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 10 Marzo 2017 può essere considerata una giornata storica per i 15 dipendenti della società ASER S.p.A., azienda leader del trattamento dei RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) appartenente al ciclo dei rifiuti della provincia di Salerno e fatta fallire dalla “mala politica” e dalla “mala gestio”. Oggi, invece, è il giorno della “buona politica” e di una “gestione efficiente”, volitiva e propositiva, che in un lasso di tempo ristrettissimo ha dato dimostrazione di badare al lavoro ed ai risultati, in primis quelli sociali e produttivi.

Grazie all’intervento del nuovo Consiglio di Sorveglianza, presieduto dal Prof. Domenico APICELLA (Presidente), dalla Dott.ssa Pia NAPOLI e dall’Avv. Fabio PICCININNO (Componenti) e dal quotidiano lavoro del nuovo Consiglio di Gestione guidato dalla Dott.ssa Maria Maddalena RUSSO (Presidente) e dal Dott. Giovanni D’ANTONIO (Componente) – nuova Governance della EcoAmbienteSalerno S.p.A. insediatasi rispettivamente il 21 Ottobre 2016 ed il 25 Gennaio 2017 – dietro impulso del Socio Unico la Provincia di Salerno con il Presidente CANFORA ed il Direttore Generale DI NESTA, oggi si è concluso un percorso lunghissimo e sofferto, che ha visto protagonisti 15 lavoratori della ex ASER S.p.A. E’ stato sottoscritto, infatti, l’Accordo Conciliativo per l’assunzione a tempo indeterminato dei quindici lavoratori presso la società provinciale che si occupa della gestione dell’impianto di Trattamento Meccanico e Biologico di Battipaglia e di tutti i siti di stoccaggio provvisorio dei rifiuti oltre che delle discariche post-operative.  I quindici lavoratori assistiti dai propri legali Avv. Ottavio Basso e Alfonso Iuliano hanno brindato ad un accordo per loro storico, che ha segnato la fine alle proprie sofferenze e dato inizio a nuove speranze lavorative. Anche i vertici della EcoAmbienteSalerno S.p.A. hanno dimostrato il proprio apprezzamento per l’esito dell’accordo, avendo annullato il rischio di vedersi addebitare un gravoso fardello di spese derivanti dalla condannata in contumacia avvenuta a seguito della Sentenza del 2015 emessa dopo l’azione promossa dai 15 lavoratori e mai opposta dal precedente Consiglio di Gestione.

I lavoratori della ex- ASER S.p.A. verranno inseriti in pianta organica secondo i propri rispettivi inquadramenti contrattuali e secondo un Piano di Ricollocazione ad hoc predisposto dalla Direzione Generale della EcoAmbiente Salerno S.p.A. A partire da lunedì 31 Marzo 2017 si darà via alle visite mediche e agli altri adempimenti amministrativi propedeutici all’inserimento al lavoro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.