Amalfi piange il Preside Gaetano Gargano, fu anche Sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non ce l’ha fatta Gaetano Gargano: l’ex sindaco di Amalfi, colpito da un improvviso malore, è spirato ieri sera presso l’Ospedale Ruggi di Salerno. A nulla è servita la disperata corsa dall’abitazione salernitana di via Francesco Manzo (dove viveva da anni) al nosocomio. Gargano – si legge sul sito de IlVescovado.it – è spirato intorno alle 19, poco dopo il suo arrivo in ambulanza per un arresto cardiocircolatorio.

Politico di razza, Gargano ha guidato l’Antica Repubblica Marinara negli anni Ottanta, per poi divenire consigliere provinciale e vicepresidente a Palazzo Sant’Agostino. Preside dell’Istituto Alberghiero “Virtuoso” di Salerno e dell’Istituto Tecnico per il Turismo “Flavio Gioia” di Amalfi, la sua splendida carriera era cominciata da giovanissimo come direttore d’albergo presso una nota struttura di Fiuggi.

Poi la chiamata in cattedra: per “chiara fama” e profonda conoscenza delle materie turistiche, fu nominato docente e da lì la scalata, grazie alla sua innata dote direzionale, sia nel settore turistico-alberghiero che politico. Ha contribuito in maniera efficace alla formazione di generazioni di giovani professionisti nel settore turistico-ricettivo.

Persona conosciuta e stimata in tutta la Costiera e a Salerno, era coniugato con Gabriella Savo da cui ha avuto due figli, Annino, dal 17 gennaio scorso capo della Squadra Mobile di Bari e Antonella, dottore commercialista con studio a Salerno.

«Se ne va un professionista di prim’ordine del settore turistico-alberghiero, che ha saputo trasferire tutte le sue conoscenze, le sue competenze, la sua professionalità alla scuola. Con lui si sono formate, e realizzate nel mondo lavorativo, intere generazioni di giovani. Perché Gaetano Gargano è stato prima un docente di valore, poi un grande preside». Questo il commento di Sigismondo Nastri, decano dei giornalisti della Costa d’Amalfi.

Fonte IlVescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.