Condannata leghista che offese il Sud. Verdi: «Ottimo precedente»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Ci complimentiamo con gli avvocati Angelo e Sergio Pisani che hanno denunciato e ottenuto la condanna della consigliera leghista che invocava Vesuvio ed Etna su campani e siciliani e chiediamo a loro e a tutti gli avvocati napoletani che vogliono difendere l’onore di Napoli e dei napoletani a unirsi alla task force che stiamo mettendo in piedi per denunciare tutti quelli che, a qualsiasi titolo e in qualsiasi luogo, ci offendono”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza, in merito alla condanna dell’ex consigliera provinciale di Monza e Brianza, Donatella G., ritenuta colpevole perché, secondo il capo d’imputazione, “propagandava idee fondate sulla superiorità razziale ed etnica degli italiani settentrionali rispetto ai meridionali e commetteva atti di discriminazione razziale ed etnica fondata sulla superiorità sopra indicata”.

“La sentenza rappresenta un precedente importante e non deve restare isolata perché crediamo che ci siano le condizioni per portare a sentenza tanti altri processi, a cominciare dai responsabili di Esselunga che hanno affisso, nei giorni, scorsi un cartello in cui napoletani era sinonimo di delinquenti e truffatori” hanno concluso Borrelli e Simioli per i quali “i soldi per le spese legali e processuali li otterremo con il risarcimento dei danni e quel che resterà lo devolveremo ad associazioni che si occupano di combattere le discriminazioni di qualsiasi tipo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.