Eboli: Inaugurazione di una piazza intitolata a Luigi Pezzullo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sabato 18 marzo, alle ore 11, si terrà la cerimonia di intitolazione della piazza, realizzata in via Fratelli Adinolfi, a Luigi  Pezzullo, storico imprenditore che ha segnato la vita della Città di Eboli. Un appuntamento atteso per l’intera città di Eboli che arriva dopo anni di disagi e disservizi arrecati ai residenti, e non solo, per via di una lungaggini nel completamento dei lavori, dettate da vicissitudini burocratiche. Su indicazione del Sindaco, Massimo Cariello, e suggerimento del prof. Vittorio Moscarelli, la Commissione Comunale Toponomastica, presieduta da Domenico Spinelli, composta da Antonio Cuomo e Santo Venerando Fido in qualità di consiglieri comunali e dai membri Carmela Fulgione e Filomena Domini, ha accolto la proposta e sabato mattina si procede con la cerimonia alla quale prenderanno parte numerosi esponenti del mondo imprenditoriale provinciale. Preziosa la collaborazione avuta da Mary Pezzullo, nipote di Luigi e figlia di Sossio Pezzullo, imprenditore di fama che ha contributo insieme alla sua famiglia a porre le basi l’economia locale. Importante il supporto dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, retto da Matilde Saja e l’ufficio di riferimento guidato dall’ingegnere Rosario La Corte e la collaborazione con i settori delle politiche sociali e dell’ambiente.

«Piazza Luigi Pezzullo sarà donata alla città di Eboli come punto di ritrovo e di intrattenimento, per le famiglie per i bambini. Il parco giochi in essa realizzato si attesta come il primo, nella nostra Città, ad avere le giostre inclusive e accessibili ai bambini con disabilità. Un modo per riappropriarsi di una zona centrale della nostra città – ha spiegato il sindaco Massimo Cariello – e dare risposte a quanti chiedevano spazi pubblici per i bambini. Nelle prossime settimane l’area sarà ulteriormente oggetto di interventi di miglioramento e qualificazione. E in seguito anche il verde sarà potenziato grazie alla sinergia e collaborazione ottenuta da esperti del settore».

Intanto sono state ultimate, questa mattina, le operazioni di sgombero dei locali adibiti a bar all’interno del Palasele. Una squadra composta dagli addetti della manutenzione comunale, coadiuvati dai vigili urbani, ha sgomberato arredi e merce ancora abusivamente stipati all’interno del bar, potendo così rimuovere i sigilli alla struttura. La merce che si trovava nei locali è stata trasportata presso un deposito, dove si trova ancora. Si tratta dell’ultimo atto dopo che il Tar della Campania, sezione di Salerno, aveva certificato la regolarità del bando comunale di affidamento del servizio e l’inadempienza contrattuale del vecchio gestore, che occupava ancora i locali, nonostante fosse in posizione debitoria nei confronti del Comune di Eboli. Ora per il Comune sarà possibile, finalmente, procedere con il nuovo affidamento del servizio di somministrazione al bar, in occasione di eventi che il palazzo dello sport di Eboli ospiterà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.