Pontecagnano: da #sbloccascuole 1 mln e 400mila euro di spazi finanziari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è anche Pontecagnano Faiano nell’elenco del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 41.337, che attribuisce gli spazi finanziari per il 2017 a favore degli enti locali, in attuazione del cosiddetto “Patto di solidarietà nazionale verticale”. Di rilievo, in tal senso, è la cifra assegnata al Comune nell’ambito dell’operazione #Sbloccascuole: un milione e 400mila euro liberati dai vicoli di bilancio.

L’Amministrazione, infatti, su impulso del Sindaco Ernesto Sica, dell’Assessore ai Lavori publici e alla Manutenzione Mario Vivone e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione e al Bilancio Maria Rosalba de Vivo, aveva candidato all’avviso pubblico della Presidenza del Consiglio dei Ministri un progetto esecutivo per interventi di messa in sicurezza ed efficientamento energetico di cinque edifici: Scuola Secondaria di I Grado “A. Moscati” di Faiano; Scuola dell’Infanzia e Primaria  “Ten. Calò” di Corvinia; Scuola dell’Infanzia “Marco Polo” di Picciola; Scuola Primaria “G. Rodari” di Casa Parrilli; Scuola dell’Infanzia “Aquilone.it” di via Calabria.

“E’ un nuovo risultato di straordinaria importanza – conferma il Sindaco Ernesto Sica – che premia la capacità dell’Amministrazione di recepire ogni opportunità di sostegno allo sviluppo del nostro territorio. Gli spazi finanziari che ci sono stati assegnati nell’ambito dell’operazione #Sbloccascuole, in particolare, testimoniano da parte nostra un impegno costante finalizzato a garantire le migliori condizioni di sicurezza ed efficienza dei plessi. Continueremo, in tal senso, ad investire per elevare la qualità degli edifici e della didattica confermando l’eccellenza del nostro sistema scolastico”.

“Siamo davvero soddisfatticommenta l’Assessore Mario Vivone – per l’attribuzione di spazi finanziari così importanti al nostro Comune a testimonianza di una programmazione puntuale ed efficace da parte dell’Ente. L’edilizia scolastica e la sicurezza dei plessi si confermano una grande priorità per la nostra Amministrazione e, a tal proposito, insieme ai lavori previsti dal progetto candidato all’operazione #Sbloccascuole, posso confermare che interverremo su tutti gli edifici degli Istituti comprensivi cittadini con attività di manutenzione ordinaria e straordinaria nell’ambito dell’Accordo quadro già predisposto dal Comune”.

“L’assegnazione di nuovi spazi finanziari nell’ambito dell’operazione #Sbloccascuoledichiara l’Assessore Maria Rosalba de Vivo – è un traguardo eccezionale che ci consente di concretizzare nuovi investimenti per i nostri plessi scolastici e, dunque, per il futuro dei nostri alunni e del territorio, attraverso l’utilizzo dei risultati di Amministrazione degli esercizi precedenti e il ricorso al debito, senza incidere sui vincoli di bilancio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.