I fatti del giorno: venerdì 17 marzo 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
VOUCHER ADDIO DAL 2018, MA LE IMPRESE NON CI STANNO
DAMIANO, RIVEDERE ANCHE APPALTI. ARRIVA BONUS RICOLLOCAZIONE

Voucher verso l’abrogazione, passando per una transizione fino
alla fine di quest’anno. La commissione Lavoro della Camera ha
approvato la loro eliminazione, decisione che il consiglio dei
ministri, convocato per le 11, dovrebbe tradurre in decreto. La
scelta non piace alle imprese, che si dicono deluse. Per il
presidente della commissione Cesare Damiano (Pd) sarebbe stato
meglio limitare alle famiglie l’utilizzo dei voucher. “Si è
scelta questa strada anche perché ci sono i referendum, credo
però che adesso il governo dovrà decidere anche sul tema degli
appalti, intervenendo sulla responsabilità solidale”, ha
aggiunto. Al via gli assegni di ricollocazione.
—.

G20: RISCHIO SCONTRO USA-UE SU CAMBI E PROTEZIONISMO
MERKEL A WASHINGTON, PRIMO INCONTRO CON TRUMP

Si aprirà tra poche ore a Baden Baden la riunione dei ministri
delle Finanze del G20 e dei governatori delle banche centrali
con il presidente della Bce Mario Draghi dove potrebbero
emergere le tensioni tra Washington e Berlino, proprio nel
giorno in cui Angela Merkel vola a Washington per il primo
incontro tra un leader europeo e il presidente Trump. Alla prova
è l’impegno delle grandi economie ad evitare il protezionismo.
Poche ore prima di partire per Washington, Merkel era al
telefono con Xi Jinping: insieme contro il protezionismo e per
il libero commercio.
—.

TRUMP: PER COMMISSIONE SENATO USA NESSUNA INTERCETTAZIONE
GCHQ NEGA ACCUSE CONTRO 007 GB DI AVER SPIATO PER CONTO OBAMA

All’indomani del doppio stop di due giudici federali al bando
bis sui migranti, Donald Trump incassa un altro colpo: la
commissione intelligence del Senato Usa ha escluso che la Trump
Tower sia stata oggetto di sorveglianza da parte del governo
americano tramite intercettazioni, sia prima che dopo l’Election
Day del 2016. La Casa Bianca insiste: ‘Ci sono un molte
indicazioni da diversi media a segnalare che qualcosa è
successo”, ha detto il portavoce. Una smentita giunge intanto,
in una rara uscita pubblica, dalla Gchq, agenzia britannica
coinvolta nel Datagate: sospetti “totalmente ridicoli che devono
essere ignorati”, ha detto un portavoce.
—.

SIRIA:ATTIVISTI,RAID SU MOSCHEA OVEST ALEPPO, 35 MORTI
FORZE AEREE SIRIANE E RUSSE ATTIVE NELL’AREA

E’ di almeno 35 morti il tragico bilancio di un raid aereo
contro una moschea a Jeenah nella provincia di Idlib in Siria,
zona controllata dai ribelli. Lo riferiscono attivisti siriani e
nuclei di primo intervento. Più alto il bilancio secondo
l’Osservatorio siriano dei diritti umani che parla di almeno 42
morti, molti dei quali civili. Jeeneh si trova a ovest di Aleppo
dove si sono rifugiati centinaia di migliaia di siriani in fuga
dai combattimenti.Nella regione le forze russe e siriane hanno
condotto in passato dei raid.
—.

MARRA: CASSAZIONE CONFERMA CUSTODIA IN CARCERE
RESPINTO RICORSO DIFESA EX BRACCIO DESTRO SINDACA RAGGI

La Cassazione ha deciso che Raffaele Marra, l’ ex braccio destro
di Virginia Raggi, deve rimanere in carcere a ‘Regina Coeli’
dove si trova recluso dallo scorso 16 dicembre con l’accusa di
corruzione. Secondo i pm si sarebbe fatto dare
dall’immobiliarista Sergio Scarpellini 370 mila euro nel 2013
per acquistare un appartamento nel quartiere capitolino dei
Prati Fiscali, in cambio di favori connessi alla sua funzione.
La decisione giunge a pochi giorni dal suo rinvio a giudizio con
rito immediato. L’udienza è fissata per il prossimo 25 maggio.
—.

DONNA UCCISA IN CALABRIA: SVOLTA INDAGINI, FERMATO VICINO
DECISIVO ESAME RIS SU TRACCE SANGUE, HA RISCHIATO LINCIAGGIO

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Antonella Lettieri, la
commessa di 42 anni uccisa la sera dell’8 marzo nella sua
abitazione a Cirò Marina. I carabinieri hanno fermato, con
l’accusa di omicidio pluriaggravato, un vicino di casa,
Salvatore Fuscaldo, bracciante agricolo. Decisivi gli esami del
Ris. Davanti alla caserma si è radunata una folla inferocita e
Fuscaldo ha rischiato il linciaggio. Adesso resta da chiarire il
movente. Tra le ipotesi anche quella di una questione economica.
—.

NOMINE: ULTIME LIMATURE, PROFUMO VERSO LEONARDO
VERSO RICONFERME ENI-ENEL. PARTITA SU POSTE ANCORA APERTA

Ultime limature alle liste per il rinnovo dei cda delle aziende
pubbliche che saranno rese note al più tardi lunedì. Se alcuni
tasselli sembrano essere andati al loro posto già da tempo, con
le riconferme ormai date per certe per i capi azienda di Eni ed
Enel, Claudio Descalzi e Francesco Starace, resta ancora aperta
la partita su Poste, dove l’attuale ad Francesco Caio sembra in
lizza con il suo omologo di Terna, Matteo Del Fante. Sarebbe
invece in dirittura di arrivo il cambio della guardia a
Leonardo, dove al posto di Mauro Moretti nel ruolo di ad
potrebbe arrivare Alessandro Profumo.
—.

MUSICA: ED SHEERAN A TORINO, 11.000 IN DELIRIO
LA ROMA NON CE LA FA, 2-1 AL LIONE MA NON BASTA

Undicimila fan in delirio, ieri sera a Torino dove ha aperto il
suo tour mondiale Ed Sheeran, musicista 26enne finito in pochi
mesi nelle hit di 30 paesi e in vetta a Spotify e a Youtube con
7 miliardi di download. Intanto la Roma ha battuto il Lione 2-1
all’Olimpico nel match di ritorno degli ottavi di finale di
Europa League, ma non basta ai giallorossi a ribaltare il 4-2
dell’andata. Ai quarti vanno i francesi. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.