Legge Severino: De Luca, ultima legge a favore della casta 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“C’è un problema che riguarda la serenità nel lavoro amministrativo, derivante dal fatto che non si è chiarito il rapporto tra piano penale e piano amministrativo. Abbiamo ormai tutti gli amministratori maledettamente esposti. Sono gli unici a rischiare, ad assumersi responsabilità”. Ne è convinto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto, oggi, all’assemblea nazionale Anci giovani in corso a Salerno. “Mi è capitato di sentire – aggiunge De Luca – un eminente statista dei Cinque stelle che ieri si strappava le vesti per la Severino violata. Questo eminente statista ha dimenticato di dire che la Severino è l’ultima legge a favore della casta, non anticasta perché vale per gli amministratori locali, ma non vale per i parlamentari, ministri e sottosegretari”. Per De Luca “sarebbe ora di parlare un linguaggio di verità così come sarebbe ora di chiarire anche le relazioni tra piano amministrativo e piano penale perché questo è indispensabile per dare serenità a chi amministra”. Secondo De Luca, “è inevitabile per un amministratore locale non incappare in un abuso in atto d’ufficio legato alla trasformazione urbana. Non si può lavorare in un clima di paura legato alla firma. Chiedo a voi giovani – aggiunge il governatore – di fare la guerra per affrontare il problema del chiarimento il rapporto fra piano amministrativo e piano penale. Se non la fate voi la guerra, ma chi la deve fare? L’Italia ha bisogno di più giovani e di meno giovanilismo. L’Italia ha bisogno di una nuova, grande e fresca generazione di amministratori pubblici”. (ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.