A Salerno opportunità per aziende in Tunisia e Libia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
E’ un evento di presentazione delle possibilità di investimento e di impresa in Tunisia e Libia quello in programma presso il Comune di Salerno il prossimo 23 marzo da Iacovelli and Partners in collaborazione con Delta Center (Tunisia). L’iniziativa è rivolta ad aziende italiane specializzate nei seguenti settori: meccanica e macchinari, agricoltura e agroindustria, elettronica, costruzioni, impiantistica, trattamento rifiuti, trattamento acque, materiali da costruzione. Dopo i saluti istituzionali del rappresentante dell’ambasciata della Repubblica tunisina a Roma e dell’assessore allo Sviluppo e Bilancio Comune di Salerno, i lavori saranno introdotti da Leonardo Iacovelli, della Iacovelli and Partners. A presentare le schede Paese di Tunisia e Libia e le relative opportunità per le aziende Sandro Fratini, di Delta Center. In programma inoltre l’intervento di Zied Lahbib, direttore della Fipa Tunisia, (Agenzia per la promozione degli investimenti esteri) che offrirà dettagli sulle migliori occasioni per fare business nel Paese africano.(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma non ho ancora capito se l’assessore, nominato per meriti familiari, al bilancio del comune di Salerno deve promuovere gli investimenti nel territorio comunale o deve far si che le pochissime imprese esistenti sul territorio vadano a produrre in paesi in cui il costo del lavoro è bassissimo. Mi pare che con questa iniziativa si invogli le poche aziende presenti sul territorio ad andare ad investire all’estero aumentando così la disoccupazione sul territorio. Questo magari gli creerà amicizie straniere, sempre buono averle, tanto lui è stato sistemato a dovere dal papi, però i salernitani avranno sempre meno lavoro.

    Questa è la politica della dinastia De Luca e spero che almeno quelli che hanno difficoltà ad arrivare a fine mese non lo rivotino più (al padre perchè i figli sono nominati dal genitore) in modo da far finalmente rinascere questa città che si fonderà sulla meritocrazia e non sul nepotismo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.