Evade da carcere di Frosinone noto criminale. Ricerche anche nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
É evaso dalla sezione di alta sicurezza del carcere di Frosinone Alessandro Menditti, 44 anni, arrestato dalla Squadra Mobile di Caserta per reati associativi e considerato affiliato al clan casertano dei Belforte. Sono in corso battute e una caccia all’uomo serrata per rintracciarlo. Menditti è scappato dal carcere insieme ad un altro detenuto, un cittadino albanese; avrebbero fatto un buco nella parete della cella. Oggi, come denuncia il segretario generale aggiunto della Fns-Cisl, Massimo Costantino, il carcere del capoluogo ciociaro risulta sovraffollato “di circa 60 detenuti in più: la capienza è di 506 e invece sono presenti 570 detenuti”. Secondo la Fns Cisl “non vi erano sentinelle in servizio”. In tutto il basso Lazio è in corso la caccia all’uomo e dalla serata anche in Campania e nel salernitano sono in corso le ricerche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.