Autismo: al Cinema Ferrari di Sapri il documentario ‘Life animated’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si svolgerà sabato 1 e domenica 2 aprile, alle ore 10.30 presso il cine-teatro Ferrari di Sapri, la proiezione del film “Life animated” di Roger Ross Williams.

L’iniziativa è stata voluta dall’associazione Un tempo per l’oro – l’associazione che riunisce un gruppo di genitori di bambini affetti da autismo, residenti nel Golfo di Policastro – ed è stata organizzata nella Giornata Mondiale dedicata alla Consapevolezza sull’Autismo (la giornata istituita dalle Nazioni Unite nel 2007 per far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e il miglioramento dei servizi e contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari).

«Da anni – dichiara il Presidente dell’associazione promotrice, Antonio Pitta – siamo impegnati nell’attività di informazione sull’autismo, nonché in quelle di formazione e progettazione in materia.

Abbiamo un obiettivo ben definito e troppo importante da raggiungere che ci dà la forza di andare avanti con grinta, senza mai farci arrendere dinanzi ai numerosi ostacoli che incontriamo lungo il nostro impervio percorso. È tempo di fare qualcosa sul nostro territorio per i nostri bambini; per loro che sono il nostro bene più prezioso».

Da qui l’idea di proiettare, per due giorni consecutivi, il lungometraggio “Life animated”, proprio nella giornata mondiale dedicata all’autismo, al fine di rafforzare l’attività di sensibilizzazione sul tema già da tempo avviata da “Il tempo per l’oro”.

La pellicola – candidata agli Oscar come miglior documentario ed arrivata nelle sale italiane solo nello scorso 2 febbraio – racconta la storia vera di Owen Suskind, un bambino che a 3 anni ha iniziato a mostrare i primi sintomi del proprio autismo, ma che presto, attraverso il cinema e la fantasia, ha trovato una strada per affrontarlo.

Owen, infatti, è riuscito a combattere il suo autismo con i film della Disney: è con questi che rompe il suo isolamento e si mette in contatto col mondo, esprimendosi attraverso la voce dei suoi eroi. Un film da vedere, capace di far riflettere e coinvolgere dall’inizio alla fine.

Il ticket d’ingresso è di soli 5€ ed i proventi dell’incasso verranno utilizzati per sostenere un progetto sperimentale di riabilitazione comportamentale di cui beneficeranno 6 famiglie del Golfo di Policastro. Il progetto, denominato “Consulenza ABA fuori sede”, è nato dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale “Voce nel Silenzio” di Gorla Minore (VA) e l’associazione di genitori bambini autistici “Il Tempo per L’oro” di Sapri.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.