Rifiutato da tre scuole: è autistico, la madre denuncia tutti alla Polizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Doveva fare la pre iscrizione alla prima media per il prossimo anno scolastico, ma è stato rifiutato da tre istituti.

È quanto accaduto ad bimbo autistico di Lanciano e la madre, dopo i tre dinieghi, si è rivolta alla polizia, al sindaco e al quotidiano «Il Centro» che domenica ha pubblicato la notizia. I dirigenti scolastici si sarebbero giustificati sostenendo che per le prime avevano già troppi bimbi disabili. Dopo essere andata dalla polizia la donna si è quindi recata dal sindaco, Mario Pupillo.

«Era infuriata e dispiaciuta – racconta il primo cittadino – per suo figlio che a 10 anni non trova posto nella scuola dell’obbligo. Stiamo verificando cosa sia accaduto esattamente, ma è chiaro che se le cose sono andate come mi ha spiegato la mamma del bambino interverremo immediatamente.

Nel frattempo – fa sapere Pupillo – ho allertato il nostro assessore alla Scuola che già domani incontrerà la donna e cercherà di trovare subito la soluzione migliore per il bambino». Ma sul caso nella giornata di ieri è intervenuto anche il Miur.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha spiegato in una nota «di aver attivato immediatamente l’Ufficio Scolastico Regionale» e che «si stanno facendo i dovuti accertamenti. L’Ufficio sta predisponendo una relazione per fare luce sull’accaduto, ma soprattutto per far sì che sia al più presto trovata una soluzione. Tutte le studentesse e gli studenti, a maggior ragione se in situazione di difficoltà, hanno diritto – si legge – a frequentare serenamente la scuola dell’obbligo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.