“Aboliamo lo street control”: Dante Santoro ne parla venerdi al Comune di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Appuntamento venerdì 24 marzo ore 10.30 per la conferenza stampa conclusiva dell’iniziativa “Aboliamo lo street control”. Il consigliere di Giovani salernitani, Dante Santoro renderà noti i dati sulla raccolta firme tenutasi in città per l’abolizione del sistema di controllo automatico della Polizia Municipale e la richiesta di assunzione di Personale all’interno del Corpo per il controllo stradale. Nello stesso giorno ci sarà la consegna ufficiale della documentazione a Palazzo di Città e verranno annunciate le prossime iniziative che il consigliere di opposizione metterà in campo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. ma anche questo mi pare esagerato.. io sono il primo ad essere più che critico su quel sistema, ma più che verso il sistema lo sono verso l’uso illegale, fuorilegge, fraudolento, subdolo, che ne viene fatto dal Comune e dai Vigili.

    Se si parla, per LEGGE, di OBBLIGO di contestazione in caso divieto di sosta, e di presenza del conducente, che obbligo SIA! Pena l’incriminazione dei vigili per trufffa e falso. Come detto tempo fa, ho personalmente visto un video di un’auto dei vigili che passa fa la multa e non si ferma a contestare, salvo poi recapitare a casa la multa dove è scritto che “il conducente era irreperibile e l’auto era abbandonata”.. ma il video era girato casualmente da uno dei TRE occupanti dell’auto, a motore acceso e con conducente alla guida! che dire di più? Spero che quelle persone denuncino il reato in procura e che quei vigili siano condannati, per il bene del Corpo intero.

    Per quanto mi riguarda quel sistema può essere usato senza limiti per alcune infrazioni, come il pagamento del bollo, assicurazione e riconoscimento veicoli rubati: eh sì, infatti per queste tre tipologie, il semplice fatto di stare per strada implica un illecito! non c’è discussione che tenga! ma per il resto per quanto mi riguarda sono “mezze truffe” messe in atto ai danni dei cittadini, e per favore, non diamogli la scusa dei cafoni, degli incivili e via dicendo: la legge la devono rispettare TUTTI, ma le ff.oo. ancora di più!

    Io stesso anni fa ho preso una multa per un inesistente divieto di sosta; vidi il vigile nei paraggi, ci PARLAI chiedendo se era in divieto, egli non rispose ma io che già stavo andando via entrai in auto e senza problemi tornai a casa: dopo tre mesi ho ricevuto una multa a casa.. devo aggiungere altro? diceva che ero irreperibile, da qui la mancata contestazione.. (e non ho fatto ricorso in quanto la persona che era con me e che poteva testimoniare, nel frattempo.. morì)

    Non so ora, ma anni fa era obbligatorio non avere nessuno, neppure in famiglia non so fino a che grado, con qualche precedente penale.. Beh, non dico questo, ma almeno che l’appartenente sia direttamente pulito credo sia il minimo..

  2. ma il problema sono le doppie e triple file degli incivili che lasciano l’auto dove gli pare o lo street control ? questo signore, ennesimo demagogo alle vongole, inopportunamente eletto in consiglio comunale , dovrebbe preoccuparsi anche dei “fessi ” che rispettano le regole. quanto ad ulteriori vigili da assumere , utilizziamo bene quelli che abbiamo . leviamoli dalle scrivanie e teniamoli in strada . sicuramente besteranno ed avanzeranno. pantalone si è rotto di pagare ….

  3. Con quale coraggio, multare le auto ferme davanti all’ufficio postale di pastena, anziani accompagnati e dosoccupati a prelevare il sussidio.
    VERGOGNA
    VERGOGNA

  4. Aboliscano pure lo Street control ma bisogna compensare togliendo direttamente la patente a chi parcheggia in doppia fila se linfrazione viene constatata da un vigile sul posto.

  5. Vergognatevi voi incivili che dovete entrare nei negozi con le auto. Pensionati e disoccupati possono farsi accreditare pensioni e sussidi sui conti correnti invece di andare in posta a perdere tempo. Ignoranti e incivili. E poi vi ritenete tanto diversi dai napoletani……..

  6. … concedere a costoro il “diritto al parcheggio abusivo” e “senza parcheggiatori abusivi”.
    Così pure i rifiuti: concessione di ogni “diritto a insudiciare” a pensionati e disoccupati tutti gli altri guai a parlare.
    Il manico buono c’era ora che volete ?

  7. qualcuno dovrebbe spiegare al signore che le norme non prevedono che si possa parcheggiare dove ca……ci pare anche se siamo anziani o disoccupati . questo è il paese del piagnisteo.

  8. Dante Santoroooo….agg’ pace !
    Se hai problemi a parcheggiare….va a pper’ o piglia o filobus !

  9. io indagherei su chi fornisce questi sistemi, su chi li ha fatti comprare alla ps, ai comuni, all’anas e via dicendo. Per esperienze giudiziarie passate io penso che ne vedremmo delle belle!.. ricordate in Umbria e tra Latina e Caserta? centinaia di apparecchi ILLEGALI o usati illegalmente sequestrati dalla magistratura, con vari arresti..
    Bene, questo è il problema di questi apparecchi: l’uso ILLEGALE che se ne fa, è chiaro?? Ah, casualmente mi ricordo che tutti facevano capo allo stesso partito, almeno la stragrande maggioranza, sarà un caso?!

    Ma per qualcuno vedo che il problema è Santoro.. complimenti, voi sì che risolvete il problemi e andate al centro delle questioni..! Intanto divertitevi sulla tangenziale a 45kmh con limiti ballerini e l’autovelox pronto a RUBARVI i soldi appena vi distraete dal pensate dove sta l’apparecchio (NON dalla guida eh, per quello non importa a nessuno! servono solo i vostri soldi)

  10. Aboliamo un sistema che tenta di fare ordine nel caos e nella sosta selvaggia. Chi ha visto il fil l’ora legale con Ficarra e Picone…ecco sembra la stessa situazione tragicomica!!!

  11. Aboliamo un sistema che tenta di fare ordine nel caos e nella sosta selvaggia. Chi ha visto il fil l’ora legale con Ficarra e Picone…ecco sembra la stessa situazione tragicomica!!!
    Ugo su non puoi fare dei pipponi così.

  12. SANTORO,LE STRADE DI SALERNO SONO UNA GIUNGLA,IL BORDELLO PIÙ TOTALE TRA DOPPIA,TRIPLA E QUADRUPLA FILA SU STRADE LURIDE E SENZA NESSUNO CONTROLLO DI VIGILI.SAREBBE PIÙ UTILE PER LA CITTÀ,PER QUELLA PARTE CIVILE CHE ANCORA RIMANE,CARO DANTE,CHE T’IMPEGNASSI A CAPIRE E CHIEDERE PERCHÉ QUESTA CITTÀ’ STA MORENDO NELL’INDIFFERENZA DI UNA AMMINISTRAZIONE(DI TOTALI INCAPACI).QUESTO CARO DANTE LA GENTE VUOLE CAPIRE,INSIEME ALL’ESTINZIONE DI VIGILI E OPERATORI ECOLOGICI,SALERNO HA POCHI MESI DI VITA CIVILE,MENTRE QUALCUNO ANCORA VANEGGIA SU UNA CITTÀ EUROPEA,CHE NON ESISTE,MA SALERNO SOMIGLIA SEMPRE DI PIÙ AD UNA CITTÀ CENTRO AFRICANA.

  13. non dico di abolire te, ma dove c………….vivi, difendi i cafoni della 2 e 3 fila, hai mai preso un autobus e dovuto fare un percorso ad ostacoli perchè qualche cafone ha parcheggiato nelle strisce gialle?

  14. Ecco come Dante Santoro vuole fare carriera politica: sfruttando la rabbia degli incivili salernitani.

  15. Anziani accompagnati e disoccupati, non hanno 1000 euro per fare il conto corrente. Siete solo egoisti, perchè il conto corrente ha un costo, è vero che e strada pedonale di fronte ufficio postale di pastena però nella zona ci sono solo parcheggi blu. Io non sto chiedento elemosina sto solo sollevando un’anomalia.
    Se proprio vogliamo parlare di civiltà.

  16. antonio il bolognese, prima di tutto nessuno ti obbliga a leggere, e ancor meno a commentare, sei libero di non farlo sai?! in secondo luogo il sistema non tenta di fare nessun ordine, se non quello nelle casse del comune, questo è certo come il tuo doppio commento con due nomi diversi! ma sei ancora una volta libero di pagare e di giustificare questo sistema che consiste nel mettere un limite a 50 in autostrada giusto per qualche centinaio di metri nei quali casualmente cista un autovelox!

  17. La sosta selvaggia oramai a Salerno è un diritto acquisito,tanto che spesse volte ho visto automobilisti discutere con i vigili che li invitavano a spostare l’auto. Ma io devo stare 5 minuti,questa è la giustificazione di molti incivili. Santoro pur di raccattare quattro voti,mi sembra il Salvini della situazione

  18. Il problema è che se si usa lo street control vuol dire che purtroppo la sosta selvaggia esiste e come,il problema è la contestazione che deve essere fatta sul posto non semplicemente prendere targa e via altrimenti diventa un sistema per fare soldi e basta il problema non si risolve così. Purtroppo il problema e’ che i parcheggi a salerno scarseggiano (questo non autorizza la doppia fila sia chiaro)e quindi si lascia l’automobile dove capita,creando solo intralcio e pericoli alla circolazione e di questo ne risente anche il commercio purtroppo.Quindi creare nuovi posti auto sarebbe un idea.Per quanto riguarda l’autovelox in tangenziale altro metodo per fare cassa,invece di migliorare la viabilità.

  19. granata55 e altri, quello che non volete capire è che questo sistema non colpisce assolutamente i vostri cafoni, i quali prendono multe in % minima rispetto a quelle effettuate. La sera a v.Roma i suv e minicooper, corsia bus zona poste centrali, uscita scuole.. è tutto uguale da anni, ogni giorno.. mentre lo SC fa multe a uno che sta facendo scendere qualcuno alle 15 con strada deserta e due corsie libere.

    Se avete un’auto davanti casa cosa fate? chiamate i vigili o aspettate che lo SC passi per tutte le strade compresa la vostra? chiamate i vigili i quali, come molti di noi sanno, dicono che non hanno pattuglie disponibili.. risultato? voi restate alla mercé del cafone di turno mentre lo SC si passa a strascico le auto sulle strade principali anche quando non danno alcun fastidio o addirittura quando c’è il conducente col motore acceso, cosa fuorilegge. Ma ancora avete la convinzione che serva a migliorare la viabilità nel complesso a salerno, e soprattutto usato in QUESTO MODO?
    Il bus lo uso quotidianamente (con lunghe attese..), e sempre ci sono auto parcheggiate agli stessi posti, alla faccia dello SC. SE arrivano i vigili fanno la multa e l’auto resta lì, niente carro attrezzi: risultato? il bus resta anche mezz’ora fermo.

    Ma vi chiedo, per combattere questo fenomeno c’è bisogno di fare multe a strascico al 95% di automobilisti che non danno fastidio? o è meglio combattere subito, con forza e rapidità (=carro attrezzi immediato) quella piccola percentuale di persone che davvero intasa le strade e con contestazione immediata?

    Rifletteteci girando per strada, e vedrete che la percentuale di auto in palese intralcio rispetto a quelle in “possibile contravvenzione” sono una minima parte, e nel secondo caso ho la mia personale certezza che ci siete pure voi, almeno una volta al giorno, anche camminando a piedi! (mai attraversato fuori dalle strisce o in diagonale o scrivendo al cellulare o guidato con specchietti chiusi o passato la striscia bianca continua?!)

    E’ troppo difficile che il vigile, il quale GIA’ deve stare per strada, vede l’auto e fischia, se entro 5 minuti non arriva nessuno chiama il carro attrezzi e se nel frattempo arriva il conducente paga la multa e il carro attrezzi? ah già poi bisogna mettere i vigili per strada a camminare e discutere, non è cosa, meglio in auto a cliccare al videogioco e a totalizzare euro in cassa..

    21:06, è evidente che non hai mai provato il sito inps per pensionati e forse neppure hai mai avuto a che fare con qualche anziano pensionato magari a 400 euro, ma questo è un altro discorso, meglio per te.

    chiedo scusa al bolognese se gli ho interrotto il film! ah, sappiate che il Comune mette in bilancio preventivo svariate decine di migliaia di euro da prendere con le multe, PREVENTIVO è chiaro?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.