Baronissi: Consiglio Comunale approva regolamento tutela animali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il consiglio comunale di Baronissi ha approvato il regolamento per la tutela e il benessere degli animali. E’ uno strumento atteso da anni che espone doveri e responsabilità dei proprietari di cani e gatti – ad esempio, la custodia, il controllo della riproduzione, le precauzioni contro danni a terzi o aggressioni – e alcuni significativi divieti per scongiurare episodi di violenza ai danni degli amici a quattro zampe.

Il regolamento, inoltre, riconosce e promuove, quale strumento alternativo per la lotta al fenomeno del randagismo, la figura del “cane di quartiere” che però deve essere obbligatoriamente iscritto all’anagrafe canina, microchippato e regolarmente vaccinato e sterilizzato dal servizio veterinario dell’Asl.

“La nostra Amministrazione dà una risposta importante su una tematica che in passato, pur molto sentita dalla cittadinanza, non ha mai ricevuto la giusta attenzione – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante –  Baronissi si dota di uno strumento di grande civiltà, nel rispetto delle normative regionali e nazionali, dando veste organica ad una materia importante che non poteva essere più affrontata in maniera disomogenea”.

“Il regolamento – ricorda il presidente della Commissione Statuto e regolamenti, Antonio Rocco – è frutto di un forte dialogo con le associazioni animaliste del territorio. E’ un provvedimento atteso da anni e rappresenta un tassello importante nel quadro delle iniziative avviate dall’Amministrazione in un settore così delicato per promuovere politiche che favoriscano la corretta integrazione tra l’uomo e gli animali”.

Il regolamento prevede novità per l’accesso degli animali nelle aree pubbliche: la regola generale è che sia libero ovunque la legge non lo vieti, purché i cani siano muniti di guinzaglio e, all’occorrenza, di museruola e i gatti viaggino in trasportino. Viene concessa la facoltà di non ammettere gli animali negli esercizi pubblici. IL Comune, infine, si impegnerà a promuovere iniziative di pet therapy per favorire il rapporto tra uomo e animali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.