Vaccini: Lorenzin, bene obbligo per accesso a scuole infanzia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
‘Sono favorevole alla decisione di molte Regioni, che stanno rendendo obbligatoria la vaccinazione per accedere alla scuola materno infantile. E’ un dato di libertà”. Così il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, parlando a margine del Congresso dei medici cattolici in corso ad Ascoli Piceno.

”Il ministero – ha ricordato – ha fatto un nuovo Piano nazionale vaccini, e una campagna Pro vaccino”. La scelta di alcune Regioni che obbliga le famiglie a vaccinare i bimbi per poterli iscrivere alle scuole di infanzia ”consente a tutti i bambini di accedere ai plessi scolastici in sicurezza, e a quelli che non possono essere vaccinati di poter anche loro frequentare la scuola”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Questo fatto dei vaccini mi puzza, specialmente quello per il morbillo. A mia memoria il morbillo non ha mai fatto male a nessuno, anzi ai miei tempi era l’opposto dato che se capitava ad uno dei figli lo si poneva in contatto con gli altri figli in modo da renderli immuni per sempre, adesso bisogna vaccinare?
    Ma non è che bisogna foraggiare qualche multinazionale del farmaco che finanzia alcune fondazioni di politici?

  2. Salernitano64, infatti! e non solo, si parla di presunti casi di morbillo in aumento, ma di fatto non è morto nessuno, se non per complicazioni dovute a malattie concomitanti.. Il morbillo non è mai stato un problema e non lo è diventato sicuramente oggi che la scienza ha pure fatto progressi! I problemi c’erano, ricordo trent’anni fa, con la rosolia e la parotite (per donne e uomini in età fertile, ma non per bambini).
    La spiegazione che hai dato è quella certa, anche per me; non ho dubbi, e i dati parlano chiaramente: uccide molto di più l’influenza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.