Salerno, abolizione Street control, Dante Santoro: raccolte oltre 1000 firme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione delle iniziative messe in campo dal consigliere di Giovani salernitani Dante Santoro, per l’abolizione dello street control. Un lavoro di circa due mesi, di impegno sul territorio e tra i quartieri, per ascoltare la voce dei cittadini.

“Oggi è una tappa importante per la nostra battaglia contro lo Street control – ha sottolineato Dante Santoro –  consegnamo più di 1000 firme a testimonianza che i cittadini sono per la maggior parte contrari a quest’arma di tartassamento di massa usato solo per rimpinguare le casse del Comune di Salerno svenato da spese pazze, sprechi e lussi che vogliono pagarsi il sindaco e gli assessori sulla pelle dei cittadini con le multe a raffica che non migliorano nemmeno la viabilità”. Infine Santoro ha dichiarato: “Porterò questa iniziativa anche in consiglio comunale, perchè la battaglia non è finita e questa è solo una grande e importante tappa che testimonia la partecipazione e il lavoro che stiamo facendo in città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Caro Santoro , è un populista !!!! Anziché far muovere un po’ il culetto e far essere più civili ai cittadini , suggerisce di eliminare lo street control ? W lo street control !

  2. Spiegate a questo signore il significato di “legalità” e “rispetto delle leggi e delle regole”, e poi fateci sapere se insiste. PS 1000 firme (sicuramente di trasgressori beccati) non mi sembra un grande risultato!

  3. quando ho iniziato la mia attività professionale, nel 1981, le dichiarazioni dei redditi era compilate a mano e controllate allo stesso modo dai funzionari degli uffici fiscali. Era molto raro che venissero irrogate sanzioni perchè, di fatto, si riusciva controllare un numero limitato di dichiarazioni. Oggi le dichiarazioni sono inviate telematicamente e diventano immediatamente disponibili al controllo che avviene con l’utilizzo di software. Dopo 1 anno vengono rilevati tutti gli errori formali e irrogate tutte le sanzioni relative ad errori nei calcoli. Nessuno, nè contribuenti nè consulenti, ha mai chiesto un ritorno ai controlli sui modelli cartacei. A buon intenditor…

  4. Ci dica il santoro come vuole risolvere il problema delle doppie e triple file. Non basta criticare. Ci vogliono anche proposte. Il Santore ci ne dica una buona.

  5. Amici… amici degli amici….amici degli amici degli amici………che dire ………..viva il parcheggio selvaggio, strade bloccate, marciapiedi inpraticabili, auto in 1a, 2a,3a fila etc etc etc MA CHE BANDA!!!!!!!

  6. Avete visto il film l’ora legale di ficarra e picone? Ecco Santoro mi sembra ficarra. Togliamo lo strumento, meglio il casino….

  7. In mano a chi stiamo…che tristezza! Una delle poche cose buone fatte per cercare di civilizzarsi un pò…

  8. è una VERGONA!! a Salerno c’è un traffico impressionante e per il 70% è dovuto proprio alle doppie file!!! invece di fare compagne favorevoli al il divieto di doppia fila qui la si incentiva a farla!! VERGOGNA!!

  9. ormai ‘lho detto decine di volte, se pensate che questo sistema sia per le doppie file e soprattutto che sia l’unico modo per eliminarle siete minimo ingenui.
    Prima di tutto la multa va comunque convalidata dagli operatori una volta tornati in ufficio, i quali “se vogliono” possono saltare un’auto (quindi non regge il discorso degli amici).. in secondo luogo vi ostinate a voler legittimare un sistema che viene usato solo per fare soldi con multe il cui importo è minore del ricorso, senza parlare del tempo per farlo ed eventuale legale.
    Ad ogni modo quando riceverete la prima multa ne riparliamo, e se guidate abitualmente per la città questo momento arriverà molto presto, siatene certi: non serve a nulla dire che VOI siete civili, è solo una vostra impressione; non conosco nessuno che non si sia mai fermato un attimo in seconda fila per far scendere qualcuno senza per questo paralizzare una città.
    Ovviamente ci sono i civili che si preoccupano di non intralciare, e gli incivili che non se ne preoccupano, e questo sistema colpisce indiscriminatamente tutti (in teoria, perchè gli amici si escludono lo stesso), senza contare i casi di multe illegittime.

    parliamoci chiaro: prova a capire che la legalità deve venire PRIMA di tutto dalle ff.oo., e non è così; provare per credere, poi vediamo se insisti.

    COMMERCIALISTA: vogliamo equiparare multe di 40 euro che pagate subito si riducono di molto e per le quali è verosimilmente impossibile fare ricorso, con una dichiarazione dei redditi???

    Antonio: se l’apparecchio “viene usato” ma io ho un’auto che non mi fa uscire dal garage per il quale pago il passo, chiamo i vv. e loro non arrivano, mi spieghi a che serve lo SC a strascico? devo aspettare che passino loro con l’apparecchio casualmente per casa mia?? Questo è il punto! nei casi PALESI in cui servono, non si fanno le multe (o poche), mentre poi vengono fatte per stupidaggini o anche per casi inesistenti..

    Negrito: se civilizzarsi per te vuol dire giustificare metodi fuorilegge da parte dei comuni allora ok, va benissimo (ah pare che pure Cava dT. lo voglia usare.. e lì essendo strade minori il problema delle doppie file è ancor più ridotto)

    Luigi: combattere contro un uso fraudolento o illegittimo di un sistema automatico non vuol dire incentivare le file, è solo legalità. Ci arrivate a capire che la quasi totalità di quelli che contestano lo fanno contro l’uso distorto di quell’apparecchio??? Ci arrivate a capire che se state intasando la strada con due km di coda, e passa lo SC, e vi fa la multa ma vi lascia lì e la fila resta di 2km lo stesso??? Sapete che ho visto personalmente un video in cui i vigili fanno una multa con questo sistema e dichiarano che l’auto era abbandonata e con conducente irreperibile, quando poi c’erano tre persone nell’auto in moto??? mah, proprio non lo volete capire, fate finta di non sentire, vi hanno annebbiato con le solite parole, ..cafoni..

    Soluzione? I vigili presenti, che camminano, fanno contravvenzioni, contestano immediatamente, come la LEGGE prescrive (a parte i pochi casi previsti, che escludono l’obbligo, che stranamente sono diventati la totalità! ..tutti conducenti irreperibili e veicoli abbandonati!).
    A presto, nella vosta cassetta postale!

  10. mah!……sarebbe giusto raccogliere le firme di chi vuole la streetcontrol fino alla mezzanotte…..quante firme verrebbero raccolte? Forse trentamila! Così questo cretino + altri 1000 cretini capirebbero cosa vogliono effettivamente i salernitani civili!

  11. Ugo….. santo subito….. andate a piedi in città….qui si usa l’auto pure per portare a passeggio il cane!!!
    Non è possibile…. come sempre fatta la legge, trovato l’inganno!!!!

  12. Non hai capito (o far finta di capire) che bisogna fare i conti con la tecnologia … e con la correttezza dei comportamenti, a prescindere dagli importi

  13. Ugo sei un cretino, e ti ho trattato! Quindi secondo te visto che c’è la possibilità di aggirare la legge lo sc deve essere abolito? Ma va la …… tu e i tuoi amici vigili .

  14. Signor Ugo,io la multa l’ho già presa con lo street control ( già pagata ). I metodi fuorilegge sono i parcheggi in doppia /tripla fila quando non è possibile,non lo street control. Ah…dimenticavo…. di Cava de T. a me non me ne frega un bel niente,io mi preoccupo della mia città!

  15. forza…diamo tutti una mano al 5chiancariello per la scalata ai 20000€ mensili….e dopo saremo tutti felici…si torna ai vecchi tempi…li ricordate?traffico,parcheggi sul lungomare abbandonato e oscurato…e poi la meravigliosa zona del fronte mare chiamata santa teresa e le chiancarelle……e la munnezza?..ma quella i chiancarielli la adoravano!!!!

  16. Mille firme x 30.000 multati significa che il 95% dei multati non ha firmato almeno loro sono consapevoli di quello che hanno fatto. Questa è la differenza delle preferenze elettorali di chi ha i numeri e di chi da i numeri.

  17. Eccomi a contestare la lettura monodirezionale di Ugo e dell’uso dello Street Control.
    La multa va letta come atto punitivo nei confronti di chi commette un reato (non penale) facendo in modo che la reiterazione di tale reato divenga una possibile motivazione di denuncia e segnalazione dell’auto e del conducente.
    Esiste poi la lettura della multa come attacco al potere che si ingrassa alle nostre spalle perché è colluso con gli imbroglioni e con i parenti dei parenti; quest’ultimo tipo di lettura ha una interpretazione meramente politica con l’unico obiettivo di giungere alla conclusione che la amministrazione attuale non governa bene e quindi bisogna cambiare.
    La proposta di far girare i vigili che camminano e rilevano le infrazioni contestandole de visu mi sembra alquanto bambinesca in quanto bisognerebbe disporre di un corpo di polizia urbana con migliaia di vigili sanzionatori; quest’ultima cosa non mi sembra possa sposarsi con le esigue disponibilità economiche di tutti i comuni italiani. Ah dimenticavo per poter attuare la proposta di Ugo bisognerebbe dapprima riformulare la legge italiana sul lavoro ed abolire i sindacati che per contare maggior numero di tessere offrono il fianco alle richieste di cambio ruolo per i vigili.

    Se la polizia municipale viene chiamata per intervenire e non interviene basta chiamare i Carabinieri lamentando l’accaduto ed in tal caso sono loro a disbrigare la matassa in prima persona o interloquendo con la sala operativa dei vigili urbani (è anche vero che ciascun di noi vorrebbe che i vigili fossero già dietro l’angolo pronti ad intervenire ma ciò non è umanamente possibile).

    Ugo fossi in lei fare una riflessione sulla sua posizione verso lo Street Control e verso le innovazioni tecnologiche (come ha correttamente sottolineato il commercialista). Secondo questa sua lettura allora dovrebbe contestare anche il Telepass ed il Tutor perché entrambi non le notificano al momento le scorrettezze commesse.

    Ovviamente mi dissocio da tutte i commenti offensivi in quanto deve esistere prima di tutto il confronto civile.

  18. e allora siete una massa di ottusi e stupidi, io ho semplicemente detto che LA LEGGE LA DEVONO RISPETTARE TUTTI, ma a voi questo non entra, non ci arrivate proprio, e allora pagate imbecilli.
    Ah, il comune ha messo in PREVENTIVO la somma di TRE MILIONI e 200MILA EURO per il 2017, quindi siete avvisati, quella è la somma che devono recuperare, poi delle infrazioni vere, false o presunte non gliene importa nulla! ma vedo che non ci arrivate proprio, è inutile. Auguri, continuate a fare filosofie e teorie campate in aria e buon pagamento di multe illegittime a tutti voi!
    Inutile lavare la testa all’asino: LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI, ma per voi questa frase è un problema.

  19. ….grazie per le” belle” parole,ritiro il ” Signor ” Ugo …ora è uscito allo scoperto,lei è imbarazzante…si commenta da solo!!!
    p.s. meno male che lei esiste..

  20. dunque, ora ho qualche minuto in più per rispondere. Innanzitutto nell’ultimo commento mi riferivo ovviamente a quelli tipo l’anonimo 09:06. In secondo luogo, pare che il problema di molti è Santoro, non la questione in sé! Infatti molte critiche sono alla persona e basta, argomenti pochissimi, soprattutto poche risposte NEL MERITO dei tanti punti e obiezioni che ho sollevato nei vari commenti. Il massimo che riuscite a fare (in generale) è criticare le persone, ma nessuna parola sugli illeciti commessi da chi dovrebbe

    Prendo atto che per voi il fine giustifica i mezzi, e quindi per voi è lecito che i comuni agiscano contro legge per il solo fatto che “i cafoni, le doppie file, gli altri, la gente”.. Per voi il ladro si combatte con un altro ladro! furto con furto, occhio per occhio! va benissimo così, ho capito come la pensate!

    COMMERCIALISTA: ok, ma mettere sullo stesso piano un furto di 1 euro con uno di 50milioni penso che sia alquanto discutibile, pur essendo entrambi furti; i conti con la tecnologia? cosa vuol dire?? forse non hai capito (o fingi di non capire) che il punto di cui parlo è l’USO DISTORTO che il comune ne fa! ma pare che non riesca a farmi capire .. 3,2MILIONI di euro di multe a PREVENTIVO 2017 non ti dicono nulla?!?

    09.06: è un onore essere chiamato così da uno come te, si vede dalle tue argomentazioni eloquenti e inoppugnabili! bravo! sei bravo! applauso! ah, ho amici vigili? dove lo hai letto?? vabè ma tu sei al top proprio!
    e dove lo hai letto che “visto che c’è la possibilità di aggirare la legge lo sc deve essere abolito” ??? io dico che TUTTI DEVONO RISPETTARE LA LEGGE, vigili inclusi! e al momento NON è quello che avviene, visto il modo di operare dei vv. Ci arrivi così??? è chiaro?? pare di no

    Negrito: se civilizzarsi vuol dire agire contro legge e INVENTARSI dubbie multe allora io sono incivile, ma almeno sappiamo quale sarebbe la civiltà alla quale aspira. Ha pagato la multa? era dovuta? davvero aveva infranto il codice? OK, ma sono tanti, troppi i casi in cui non è così.
    Ma se è contento lei, contenti tutti! è contento anche per il fatto di dover pagare il ricorso più della multa? pare che per lei sia cosa normale; a me sa di mafioso come comportamento, ma è solo una mia opinione!
    Si fermi e rifletta: io le rubo dei soldi, 100euro, lei sa di aver subito un torto, ma per riaverli deve pagarne 200 oltre giornate lavorative impegnate: è normale? lo ritiene giusto? pare di sì, e va bene così, è un suo diritto! Imbarazzante è l’apertura mentale che non arriva neppure a Cava o Pontecagnano, ma si ferma, per sua ammissione, a Salerno! E comunque nell’ultimo commento non mi riferivo in particolare a 09.06 ovviamente.

    Anonimo: ai vecchi tempi? io vedo solo parcheggi a 2e l’ora e pochissimi mezzi pubblici. Strisce blu ILLEGALI dappertutto, in parte legalizzate allargando i marciapiedi con soldi pubblici in modo da dare più soldi alle partecipate semiprivate.. Di rifiuti la città è piena, guarda bene. E comunque sempre le stesse parole, chiancarielli chi??.. deprimenti siete, vedete solo chiancarelle o crescent, nulla di più che esca da questo binomio.

    UnNonSalernitano: non condivido ma apprezzo gli argomenti! Non ritengo la mia lettura monodirezionale, ma realistica, parlo di fatti. Non ho mai parlato di politica in senso stretto, ma di modus operandi poco chiari e non a norma da parte del comune, quindi tutto il resto del ragionamento è fuori luogo per me. Le strisce blu sono illegali quando si trovano lungo la strada ma ne siamo pieni, e non lo dico io ma io CdS e la Cassazione! Idem per l’USO illegittimo che troppo spesso viene fatto della tecnologia. Non vedete queste cose? Io parlo di questo, non della totalità delle multe. La riflessione l’ho già fatta, parecchio, e l’ho chiusa quando ho VISTO UN VIDEO di una persona in auto, NON IN SOSTA, CON MOTORE ACCESO, CONDUCENTE CON CINTURA e Streetcontrol che passa al lato.. che POI HA RICEVUTO UNA MULTA in cui si affermava che l’auto era abbandonata e con conducente irreperibile! E poi c’è il MIO CASO in cui parlo con il vigile al quale chiesi se era in divieto, egli non risponde, io vado via lo stesso, e dopo tre mesi mi arriva la multa!
    Ah vogliamo poi parlare di un caso (altra città) di controllo ZTL posto e segnalato solo ALLA FINE di una strada stretta e a senso unico??!?
    E’ CHIARO di cosa parlo???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.