Sanità: il pm chiede il giudizio per Coscioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Richiesta di rinvio a giudizio per Enrico Coscioni ex consigliere del governatore Vincenzo De Luca, per le questioni di sanità. A darne notizia il Mattino nelle edizione odierna delle pagine regionali. Tentata concussione è l’accusa mossa dal pm Giancarlo Novelli, sotto il coordinamento dell’aggiunto Alfonso D’Avino.

Atti trasmessi al gip, la Procura esercita l’azione penale, per il presunto pressing condotto a partire dal settembre del 2015 contro Salvatore Panaro, di Agnese Iovino (ex commissaria della Asl Napoli due) e di Patrizia Caputo (ex commissario straordinario del Cardarelli).

Stando alla ricostruzione offerta ai pm, l’ex commissario sarebbe stato convocato da Coscioni nel settembre del 2015, in un incontro al quale era presente anche il dirigente regionale Mario Vasco (non indagato, ndr).

Senza preamboli, Coscioni gli avrebbe detto di consigliare le dimissioni «in quanto persona poco gradita»; poi,in un altro incontro avvenuto il 22 ottobre del 2015, lo stesso Coscioni avrebbe rincarato la dose: «Ero in attesa di parlare con un dirigente per alcune criticità nella mia Asl, quando Coscioni davanti a tutti e ad alta voce mi disse: “E che ci parli a fare? Tanto tra tre giorni ti mandiamo via; nessuno ti vuole, i sindaci che si sono riuniti oggi a Torre del Greco non ti vogliono; Casillo non ti vuole. Tu devi andare via”.

Fonte IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E bravo questo popo’ di cardiochirurgo?!?
    Uno che sa’ cosa vuole e come farsi capire.
    Bene, sarebbe molto interessante capire anche cosa abbia voluto e come lo abbia chiesto quando al Ruggi hanno sdoppiato (inutilmente) un Reparto per nominarlo (inutilmente) Primario dato che gia’ ce ne era uno ed anche molto valido e preparato.
    Chissà?!?! Ne risentiremo parlare di questo popo’ di cardiochirurgo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.