Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 26 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

logo la cittàSul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

Una via salernitana all’Europa. Dai pionieri ai giovani studenti del campus di Fisciano: le storie Erasmus di ieri e di oggi. Celebrazioni per i Trattati di Roma, tensione per i cortei “No euro”.

Di lato: L’editoriale. Se la democrazia fa da maschera ai poteri occulti (di Andrea Manzi).

A centro pagina: Salernitana assalto all’Ascoli. I granata vogliono fare tris

La tribuna Sport. Coda e Rosina a segno. E l’Arechi si infiamma (di Luigi Senatore)

Di spalla: Il blitz tra Agro e Irno. Pagani-S. Severino l’asse della droga

Tornano le proteste. Fonderie, nuove lotte «Avvelenanola città»

Addio a don D’Elia decano dei sacerdoti. Aveva 94 anni.

Taglio basso: Quante violenze alle donne. Si tratta soprattutto di pressioni psicologiche alle ragazze. A Cava, rilevate dall’Associazione Frida.

I box in alto: Bimbo di 4 anni muore a Eboli. Forse un’allergia. La tragedia provocata da una crisi respiratoria.

 

 

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

Scafati, scacco ai narcos. I finanzieri hanno scoperto 14 chili di cocaina nascosti in una botola. Lo stupefacente veniva dalla Sicilia dopo essere partito dall’Olanda. Il blitz. Fermato un camion carico di droga nei pressi del casello autostradale.

Di lato: Agro. Il “sistema” della cricca. Estorsioni con il trucco e botte ai pusher morosi.

Scafati. Stretta sulle partecipate. Promossi i commissari.

Angri. Furti e danni ai loculi. Vergogna al cimitero.

A centro pagina: Salernitana, la grande chance. All’Arechi la carica dei 10mila.

L’opinione. Il turismo la vera svolta per Salerno e provincia.

Salerno. Malagò festeggia Talento e rilancia le Universiadi.

Di spalla: Eboli. Malore fatale. Bimbo di 5 anni arriva morto in ospedale.

Salerno. Rapina al bar con un coltello. Alessandro Nici torna in manette.

Cava. Forza Italia “sfida” Galdi con il nuovo corso di politica.

 

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

Muore a 4 anni, scatta l’inchiesta. Corsa in auto con il papà verso l’ospedale, spira durante il viaggio. Sequestrata la salma: è giallo. Tragedia tra Campagna e Eboli. Il piccolo avverte disturbi alla gola, dopo qualche ora la crisi respiratoria fatale

Di spalla: La sanità. Polemica Ruggi i medici Uil contro Lombardi

A centro pagina: Minaccia all’imprenditore «Ammazziamo tuo figlio». Le indagini sul clan che dominava Agro e Valle Irno. E nelle intercettazioni i gregari si lamentano delle spese del boss «La latitanza ci costa troppo»

I trasporti. BusItalia accelera venti mezzi nuovi entro un mese

La foto notizia: Sogno playoff, è il match-verità. Bollini: vincere aiuta a vincere

Il commento. E ora godiamoci il finale

Di lato: L’analisi. M5S e territori il «riflesso» berlusconiano. In Campania difficoltà e flop nelle sfide amministrative

La polemica. De Luca non cede «Chiedere scusa? Tocca ai grillini»

Taglio basso: Pubblico Indiscreto. Street control, il palliativo ai parcheggiatori abusivi (di Diego De Silva).

L’incontro. «Scalare montagne il passo della legalità»

Il lutto. Don D’Elia, il prete che demolì i muri.

I box in alto: La cultura. CUT, RASSEGNA AL VIA L’UTOPIA DEI POETI

Il personaggio. I 70 ANNI DI TALENTO FESTA CON MALAGÒ.

La scuola. La scuola PAROLE DAL SISMA STUDENTI SOLIDALI

 

 

 

le cronacheSul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

 

Muore a 4 anni per un’allergia. nutile la corsa al Pronto soccorso di Eboli. Stroncato da una crisi respiratoria. Si tratta di L. C., originario della frazione Puglietta di Campagna.

I box in alto: Scocca l’ora dei play off. Salernitana: batti un colpo.

Scuola Calcedonia: ora restano le preoccupazioni. L’Asl ha finito dopo il caso di meningite.

A centro pagina: Desiderio e l’affaire droga.A San Severino la base del boss: da Pagani il giro di cocaina. Nel mirino i rivali di Vietri sul Mare. E’ caccia ai fornitori. Ed a Scafati sequestrato camion di rifiuti con 5 kg di Cocaina.

Consorzio di Bacino nel caos. La Tempor chiude i rapporti: 40 operai a rischio.

Taglio basso: Serrre. Scaduta la licenza il gassificatore non si farà. Una storia iniziata nel 2013. La Regione revoca l’autorizzazione alla ditta Sphera. Soddisfatto Pasquale Infante: “Era un impianto inutile e dannoso, il territorio ha bisogno di ben altri interventi”

Cava de’ Tirreni. Aliberti: “Voci false su di me resto in Consiglio”.

Delitto Aziz. Assolti perchè Califano è un pentito inattendibile

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.