Pallanuoto A2: blackout Rari a Palermo, vince Telimar 11 – 8

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sabato palermitano da dimenticare per la Campolongo Hospital RN Salerno. La formazione giallorossa cede per 11-8 al cospetto del Telimar. Rari quasi mai in partita, superata sin dalle prime battute dagli avversari. Un passo indietro rispetto alle ultime uscite sia sotto il profilo caratteriale che sotto quello tecnico-tattico.

La striscia vincente di sei incontri consecutivi che aveva portato i giallorossi ad un passo dal secondo posto vede così, oggi, la sua fine. Nulla è compromesso ma per centrare i play off non bisognerà più ripetere in trasferta partite del genere.

LA CRONACA. Sin dalle prime battute si capisce che per i salernitani non sarà giornata. Apre le danze Galioto per i siciliani a cui prontamente risponde Giacomo Saviano. I padroni di casa rispondono di nuovo con Galioto e Lo Cascio, i quali fanno le prove generali di fuga. È ancora Saviano a portare la Rari a contatto ma quasi sulla sirena di fine tempo Lisica riporta Palermo a +2 (4-2).

Il secondo periodo vede i palermitani incrementare il vantaggio con i gol di Lisica su rigore e Giliberti ai quali la Campolongo Hospital risponde con il solo Migliaccio. 6-3 all’intervallo lungo. L’inizio di terzo quarto è da incubo per i colori giallorossi. Una rapida sequenza dei locali firmata Fabiano (due reti) e Lo Cascio porta il risultato sul 9-3.

A questo punto, con i buoi ampiamente scappati dalla stalla, la Rari abbozza una reazione. Prima Andrea Scotti Galletta (poco dopo uscito per tre falli) e poi Massimiliano Migliaccio su penalty chiudono la frazione sul 9-5. A inizio dell’ultimo tempo ci pensa Di Patti a ristabilire le distanze. Per i giallorossi rispondono Marko Maras e Saviano. L’incontro si chiude con le reti di Lisica e Giuseppe De Luce che chiudono la contesa sul 11-8 finale.

Così mister Matteo Citro analizza la brutta prova dei suoi: “Abbiamo sbagliato approccio alla gara. Siamo stati poco cinici nelle conclusioni sopratutto in superiorità. Qualche errore nello scalare in difesa e la giornata negativa di qualche nostro giocatore hanno prodotto lo svantaggio iniziale. Nel finale non abbiamo avuto la giusta determinazione e lucidità per riprenderla. Prenderemo il giusto insegnamento da questa sconfitta contro una squadra che, a mio avviso, poteva stare ampiamente tra le prime quattro di questo girone”

Con la battuta di arresto odierna la Campolongo Hospital RN Salerno perde terreno nei confronti di Roma Nuoto e Nuoto Catania che la precedono in classifca e deve guardarsi le spalle dalle più dirette inseguitrici.

 

TELIMAR-CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO 11-8

TELIMAR: Serrentino, Lisika Vinko 3 (1 rig.), Galioto 2, Di Patti, Lo Dico, Di Patti 1, Giliberti 1, Geloso, Lo Cascio 2, De Caro, Fabiano 2, Pesenti, Cartaino Giuseppe Pio. All.

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, Fortunato, Maras 1, Migliaccio 2 (1 rig.), Pasca Di Magliano, Pica, De Luce 1, D’angelo, Gallozzi, Parrilli, Saviano 3, Ingrosso, Scotti Galletta 1. All. Citro

Arbitri: Castagnola e Cataldi

Parziali 4-2, 2-1, 3-2, 2-3

Superiorità numeriche: Telimar 4/13 + un rigore, Campolongo Hospital RN Salerno 3/14 + un rigore. Usciti per limite di falli Di Patti Fabrizio (T) e Scotti Galletta (S) nel terzo tempo, Galioto (T) nel quarto periodo. Spettatori 100 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.