Svaligiavano case, poi selfie alle Maldive. Tre arresti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Si vantavano di guadagnare davvero tanto tanto da potersi permettere vacanze in lussuosi resort delle Maldive. Tre persone, ritenute dei veri e propri specialisti in furti in appartamento, sono state arrestate dai carabinieri di Napoli in esecuzione di una ordinanza emessa emessa dal Gip di Salerno.

L’accusa è associazione a delinquere finalizzata ai furti. Nel corso delle indagini coordinate dalla Procura di Salerno i militari hanno accertato che nel periodo tra luglio e settembre 2016 la banda aveva commesso numerosi furti in case dei quartieri residenziali di Napoli e in tutta la Campania. Gli arrestati sono tutti del rione Traiano di Napoli. Operavano sempre con le stesse modalità: con sopralluoghi di giorno individuavano gli appartamenti da colpire. Poi mettevano a segno i colpi.

In una frase intercettata dai carabinieri si vantavano di aver incassato anche «4.000 euro al mese. Quanto noi guadagnano solo i politici…».Rubati denaro contante, oggetti preziosi e argenteria ma talvolta anche i capi di abbigliamento griffati.

I ladri, secondo quanto accertato, si permettevano costose vacanze in lussuose resort delle Maldive.

IL VIDEO DEI FURTI NEGLI APPARTAMENTI

INTERVISTA VIDEO PROCURATORE LEMBO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. «4.000 euro al mese. Quanto noi guadagnano solo i politici…» Anche tra i ladri è lampante la percezione della politica arraffona.

  2. conigli e scarto della societa ci vorrebbe la legge del taglione sono solo dei vermi che in due minuti potrebbero essere schiacciati…

  3. ma guarda un po’ sono di napoli….io farei un muro a nocera proprio come ha fatto Trump”!

  4. ma perchè non li uccidete? A che serve questa immondizia? Un plauso alle forze dell’ordine….

  5. Domani sono a piede libero. I giudici devono obbedire alla legge. I politici fanno le leggi. Il popolo sceglie i politici. VOTATE BENE NON lamentatevi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.