Lavori in Tangenziale, traffico in tilt nelle ore di punta in tutta la città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Scene da esodo e controesodo estivo: si passa ormai da un imbuto all’altro, durante le ore di punta soprattutto, perché gli automobilisti che cercano una via di fuga, scegliendo percorsi alternativi, finiscono con l’imbottigliarsi in altri ingorghi, come quelli di via Luigi Guercio, via Irno e via Settimio Mobilio. Una sorta di vasi comunicanti ove vanno ad incanalarsi cortei di vetture alla disperata ricerca di casa o luogo di lavoro. Il caos continua insomma a regnare sovrano in Tangenziale direzione nord, per via di quel restringimento di carreggiata resosi necessario per lavori che andranno avanti ancora per qualche mese.

Le fasce orarie da “bollino nero” sono sempre le stesse: dalle 8 alle 10 di mattina, intorno a mezzogiorno e alla sera, dalle 20,00 in poi. Gli automobilisti ormai vedono come uno spauracchio quel traffico che solitamente comincia all’altezza di Sala Abbagnano, nei momenti peggiori addirittura fin da Pastena, s’infila in galleria e procede lentamente fino a Fratte.

In questi giorni di sofferenza, i tempi, per chi è costretto per lavoro a muoversi in macchina, si sono ampiamente dilatati e finanche le abitudini sono cambiate: c’è chi ormai preferisce avviarsi da casa un’ora prima e chi preferisce una sana passeggiata a piedi, piuttosto che restar intrappolato in auto in compagnia dell’esasperazione. Al restringersi della carreggiata, si stringono anche i denti: c’è da avere pazienza ancora per un po’. Purtroppo, per un bel po’…

Fonte LIRATV.COM

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. che vergogna quella foto: 50 kmh limite massimo in un’autostrada.. o è fraudolento il limite o lo sono i lavori di esecuzione (non quelli di questo momento), non si scappa da queste due opzioni. Un’autostrada per essere chiamata tale deve consentire velocità ben superiori, salvo limite temporaneo.. pensateci quando difendete a spada tratta i bancomat chiamati autovelox

  2. dave, i lavori potrebbero anche farli di notte…il problema è che le corsie sarebbero comunque inutilizzabili visto che hanno dovuto installare dissuasori in cemento. Non se ne esce, io abitando a fratte sono disperato, esco e rientro 2 ore più tardi, farmela a piedi fino alla zona industriale è per me impossibile

  3. Ma conosci la differenza tra autostrada e tangenziale e i differenti limiti di velocità? La patente? Un Optional?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.