Salerno: nuova ‘invasione’ di abusivi sul Lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Sono centinaia, soprattutto nel fine settimana e nei giorni festivi i venditori abusivi irregolari che occupano parti del Lungomare cittadino per vendere merce contraffatta di ogni genere. Riesplode il caso delle ‘invasioni’ di irregolari a Salerno. A rilanciare la questione il quotidiano La Città oggi in edicola sottolineando, in un ampio reportage, anche i danni che subiscono i commercianti che pagano regolarmente le tasse.

Il danno causato dalla contraffazione è pari a 250 milioni di euro l’anno

Lungomare e centro storico, sono le zone prese d’assalto durante l’intera settimana. Lo scorso fine settimana non si riusciva neppure a camminare sul Lungomare con tante persone costrette a veri e propri percorsi ad ostacoli per evitare la mercanzia posta sull’asfalto. I tanti incontri ed i blitz sono serviti a poco. Il fenomeno  è riesploso in tutta la sua gravità e con le belle giornate rischia di diventare ancor più preoccupante

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. E’ uno schifo,se io metto una vetrofania sulla porta della mia attività e non pago i diritti pubblicitari mi fanno il culo a cappello di prete,questi occupano spazi pubblici con merce tarocca senza licenze e stanno lì tutti i giorni. La legge deve essere uguale con tutti,soprattutto per rispetto delle persone serie e laboriose,che pagano tutte le gabelle e gli oboli a questa disastrata Italia.

  2. Però questo deve valere anche per i drogati: in galera non solo chi spaccia ma anche chi si droga e non spaccia.

  3. Bravo Giovanni…se per te vendere e comprare vestiario, bolse e vari accessori contraffatti è tra le cose ignobili che meritano la galera…significa che la gattabuia la meriti tu. Le industrie nazionali e multinazionali comprano materiali e mano d’opera per quattro spicci, provocano ingiustizie sociali e civili tanto in Italia come in altri paesi. Piuttosto di sparare a zero, bisogna tagliare il filo che funge da cappio e soffoca gli individui!

  4. Ma davvero? Allora chiudiamo le banche così si evitano le rapine. E via anche le farmacie così scompaiono i drogati. Ma nessuno fa mai un articolo sui vigili urbani di Salerno che fanno lo slalom tra i passanti con ben TRE auto? Perché non filmano come lavorano a lungomare giocando al telefonino seduti in auto col motore perennemente acceso mentre gli abusivi comunicano la posizione tramite cellulare e come passano così rimettono la mercanzia in mostra? Avete mai provato a chiedere l’intervento dei vigili urbani di Salerno? Hanno le pattuglie sempre occupate. Occupate a non fare un C…..O!! Sono così senza vergogna che sul lungomare non hanno neanche la forza di ribellarsi agli insulti che la gente gli manda a causa della loro stessa sfacciataggine. Spero in un servizio di Luca Abete non sul mercatino abusivo del lungomare, ma sulla strafottenza dei vigili urbani di Salerno al cui confronto i furbetti del cartellino sono degli stakanovisti.

  5. E’ uno spettacolo indecoroso (d’accordo, ce ne sono di peggiori ma ciò non toglie che sia diventato uno schifo) che in nessuna altra parte d’Italia ho mai visto così sfacciatamente alla luce del sole. Ho visto fare foto ai turisti e commentare tra il sarcastico e l’incredulo. Fossi io nelle forze dell’ordine farei finta di nulla, proprio come in realtà fanno; non per menefreghismo ma perchè non esistono leggi che possano permettere di arginare o debellare il problema: li fermi e poi? E’ a Roma che dovrebbero risolverlo in primis, ma con i parlamentari che ci ritroviamo ad essere tutelati sono sempre i trasgressori della legge.

  6. Visto che non si riesce a risolvere il problema,anche perché se le ff. Oo. Sequestrano il materiale e combinano una multa,mi dite quando la pagheranno mai,tanto non hanno niente intestato.Se si riuscisse almeno a spostarli dal lungomare e farli sistemare in qualche area,anche come decoro urbano,io ricordo che tanto tempo fa queste bancarelle stavano al lato di sotto dove viene installata l’arena del mare,almeno sono più controllabili sia loro sia anche tanti nostri connazionali che vendono palloncini ecc.

  7. CONCORDO! Vigili urbani a Salerno INUTILI. Arroganti e inutili. Motori delle auto sempre accesi a consumare carburante a nostre spese, fermi a telefonino o a fumare e se provi a chiamarli? INUTILI!
    A SALERNO ABUSIVI, PARCHEGGIATORI …MANCANO SOLO I LAVAVETRI POI SIAMO RITORNATI AL 1993

  8. Il problema è che i vigili non sequestrano il materiale questo è l unico problema se lo sequestrassero questi neri non ci sarebbero più

  9. Agenti in borghese e multe salate agli acquirenti colti sul fatto, mancanza di scontrino, merce contraffatta, non servono leggi.

  10. è veramente vergognoso CHE NOI PAGHIAMO CENTINAIA DI EURO DI TASSE SE NON MIGLIAIA ed avere questo parassitismo al centro di Salerno una città cosi bella ma non salvaguardata da chi di dovere dovrebbe farlo. Vi posso garantire che molti ”TURISTI” miei amici sono rimasti spiazzati e non contenti da tutto questo abusivismo di bancarelle e schifezze varie.

  11. D’accordo che la legge deve essere uguale per tutti e dispiace per i commercianti che pagano le tasse ma se vado sul lungomare e di passaggio vedo tra le tante cose qualcosa che attira la mia attenzione la compro e per questo nn vedo perchè dovrei essere multato, pensassero a levarli da lì e far rispettare la legge se non vogliono che la gente compri…magari anche voi che criticate ed i vostri parenti e amici!

  12. Visto che i Vigili Urbani, sono in permanenza sullo Sfaticato perenne, ovviamente non tutti, ma la stragrande maggioranza, perchè la Guardia di Finanza non fauna bella ripulisti della zona? visto che i prodotti sono dei falsi e non c’è nessuna bolla d’acquisto: mi sembra il tanto decantato Evasione Fiscale.

  13. A Salerno i Vigili Urbani sono un’entità astratta, un’idea, una semplice proiezione di una speculazione nell’iperuranio.
    Li vedi sfilare con la loro bella Giulietta Bianca indifferenti, mentre a via Roma ricomincia la sosta selvaggia in doppia fila.
    Vigili assenti del tutto nell’incrocio al Carmine, fra Suv che scendono prepotentemente da via Salvatore Calenda non rispettando precedenze e stop…eppure mi ricordo 10 anni orsono una stoica ed ora storica vigilessa che presidiava tenacemente quell’incrocio assurdo. Gli ambulanti sul lungomare? Sono solo la punta di un Iceberg fatto di parcheggiatori abusivi del Napoletano che arrivano a far sostare in doppia fila all’ingresso del porto commerciale, altri di colore che sfacciatamente espletano la loro “professione” sotto al palazzo di città! E che dire degli storici parcheggiatori abusivi di fronte allo stadio? Quelli ormai si portano la famiglia “a faticare”, si fanno addirittura accompagnare dalle proprie donne che attendono pazientemente in auto l’incasso!!! Questa città ha subito un tracollo negli ultimi 2 anni, e solo ora…si parla dello slalom sul passeggio del lungomare.

  14. i lungomare dovrebbe essere luogo jogging, passeggiate, e giri in bici, non un mercato bengalese di souvenir cinesi!!! non si puo neanche passeggiare piu a piedi!!

  15. non solo i vigili mal comandati ma anche la finanza (questo dovrebbe essere proprio il suo terreno d’azione) che preferisce controllare gli scontrini e non sequestrare tutta la merce contraffatta che viene venduta da questi abusivi. E poi c’è sempre il solito idiota che , quando i vigili stanno per effettuare un sequestro, interviene ed inveisce contro i vigili dicendo la celebre frase “smettetela devono vivere anche loro”.

  16. sinceramente a me non danno fastidio quelli che vendono sul lungomare, anche perchè non sono invadenti o delinquenti incalliti come i venditori di calzini o i parcheggiatori abusivi; inoltre molte persone vanno sul lungomare proprio PER le bancarelle, altrimenti non ci andrebbero; senza considerare il fatto che molte delle cose che si comprano lì quasi sicuramente non verrebbero mai comprate in un negozio normale, è quasi solo per il gusto di comprarle lì.

    Ma quello che davvero odio, non sopporto e trovo inaccettabile è la disparità di trattamento tra i commercianti regolari, o anche semplici cittadini, e questi abusivi delle bancarelle o peggio i venditori di calzini. Ci sono bar chiusi perchè per tre volte sono stati multati dalla finanza per tre scontrini di caffe non battuti.. totale evaso quanto sarà, 20-30 centesimi? e per 30 centesimi si distruggono famiglie e tessuto produttivo..
    Ecco, questo io davvero lo trovo inaccettabile e insopportabile.. la disparità e la diseguaglianza nella “repressione”, la quale nel caso di regolari italiani è appunto repressione e economicidio, mentre nel caso di abusivi o zingari vari diventa un mero hobby..
    La legge è uguale per tutti ma per immigrati, clandestini, abusivi, zingari pare più uguale che per gli altri..! Clandestini, poveri, discriminati e vittime di razzismo pare che lo stiamo diventando noi italiani.. Un uomo italiano tra i 30 e i 55 anni non ha nessuna garanzia, neppure mediatica ! non è povera donna indifesa, non è povero anziano, non è povero migrante, non è povero omosessuale, non è povero malato.. allora può morire

  17. Faccio un appello a Verdi comunisti progressisti e estremisti di sinistra, si sta consegnando il paese a una deriva fascista pienamente giustificata!
    In Italia ci sono persone che si suicidano perché non riescono a pagare le cartelle equitalia, e poi si pretende di lasciare i venditori ambulanti immigrati in una zona franca no tax( non paghi tasse, suolo pubblico e ostacoli le persone), è questa Giustizia Sociale?
    Ci sono vigili che fanno multe a macchine in doppia fila( giustamente) e contro queste occupazioni abusive non si può nulla? È questa giustizia sociale?
    La sinistra sta consegnando il paese a una deriva fascista.

  18. La colpa è di chi da loro il permesso, possibile mai che non si trova neanche un posto per sedersi lato mare,tutto occupato, dai proprietari delle bancarelle,,ci sono tanti turisti la sera, ma diamo un immagine diversa della nostra bella città,i senegalesi sono diventati i padroni del lungomare,si può ancora recuperare,basta essere onesti per il ruolo politico che uno esercita,altrimenti intervenga il Prefetto.

  19. Sono tornata a Salerno come tutte le estati……sono rimasta realmente malissimo a vedere il degrado del lungomare e tutti gli abusivi presenti. Hanno “occupato” tutto, dalle panchine alla strada, il passeggio risulta difficile e sgradevole…….brutta storia!!!!!

  20. Non si sono fermati i primi…allora, ora ci vuole l’esercito.
    Sono migliaia…e pretendono il suolo pubblico e vendere falsi…..
    Questo e’ l’esempio della cattiva gestione del territorio ……
    Ora…fregatevi…è un problema sociale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.