Uccide la moglie in cucina «Spendeva troppi soldi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ha ucciso la moglie e poi si è autodenunciato confessando il delitto ai Carabinieri. E’ accaduto a Pinerolo. Un uomo di 65 anni, Angelo Visciglia, ha ucciso la moglie Battistina Russo, di 52 anni nella cucina della loro casa. L’uomo non lavorava mentre la donna portava i soldi a casa impiegata in una ditta di pulizie. Neppure il figlio 30enne della coppia lavorava. Poi il litigio tra le mura domestiche.  I due erano da soli in casa quando il 65enne ha accoltellato la donna uccidendola. Ai Carabinieri ha detto: «Spendeva troppo, mi lasciava solo a casa senza soldi»,

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. che belle parabole che usi giovanni, speriamo che io un giorno non possa mai innamorarmi di te, perchè il mio sesto senso mi dice……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.