Da aprile il trasferimento dei primi uffici nella Cittadella Giudiziaria di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
A seguito di richiesta della UILPA si è tenuta una riunione convocata dal Presidente della Corte di Appello e dal Presidente del Tribunale di Salerno con la presenza del Procuratore Generale della Repubblica e dei Dirigenti Amministrativi degli Uffici Giudiziari. Erano inoltre presenti i rappresentanti sindacali di CGIL, CISL, UIL, USB e CONFSAL – UNSA, nonché i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza degli Uffici Giudiziari di Salerno ed il Presidente ed i rappresentanti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati.

La riunione è stata convocata per informare le Organizzazioni Sindacali e i RR.LL.SS. e gli avvocati sulla tempistica e le modalità di trasferimento degli Uffici Giudiziari dal Palazzo di Giustizia alla Cittadella Giudiziaria.

Gli Uffici saranno trasferiti con le seguenti modalità organizzative:

Dal 10 aprile 2017 inizierà il trasferimento della III Sezione Civile, seguita subito dalla Sezione Lavoro del Tribunale – inizialmente non prevista ma necessitata dal distacco di intonaco dal soffitto dei locali occupati dalla Cancelleria – seguita poi dalla II Sezione Civile.

La Cancelleria Fallimentare di via Papio, verrà chiusa dal 18 al 28 aprile con previsione di consegna di atti urgenti ed in scadenza in un locale che sarà indicato all’utenza, la Cancelleria Esecuzioni Mobiliari sospenderà le attività dal 10 al 28 aprile, sempre garantendo la possibilità di depositare atti urgenti ed in scadenza, e le udienze della III Sezione Civile saranno sospese dal 10 al 30 aprile 2017.

Per consentire le operazioni di trasloco per 3/4 giorni sarà chiuso il varco su Corso Vittorio Emanuele e dei particolari sarà informata l’utenza nei giorni seguenti. I RR.LL.SS. e le Organizzazioni Sindacali hanno ricevuto rassicurazione dai Capi degli Uffici presenti, del coinvolgimento e informazione costante riguardo il rispetto delle norme previste dal Decreto Legislativo 81/08 sulla sicurezza sui posti di lavoro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Incredibile! Io non ci credo, dopo quanti anni? 30 o 35? forse tra altri 30 o 35 completeranno il trasferimento. Storie Italiane. Ci vuole una vita intera per fare cose che in altri paesi al massimo farebbero in due o tre anni! E’ un manicomio!

  2. … “vedi come fanno presto”.

    Non tutti sono in grado di portarsi la scrivania a spalla e non tutti sono dello stesso partito per cui piano piano dolce dolce; prima la moka del caffè, poi i peloushe sul video, poi la sedia e l’attaccapanni preferito, poi non c’è il bar solito ecc.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.