Pagelle: Minala diga. Bernardini Tuia invalicabili. Rosina arma playoff?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo la vittoria di Pisa, tutti oltre la sufficienza;

GOMIS 6. Praticamente inoperoso per tutta la prima frazione. Sicuro e puntuale negli interventi (pochi) nella ripresa;

PERICO 6. Se la sbriga bene con il temibile Masucci. Riesce a tenere compatta la sua fascia aiutato anche dai ripiegamenti di Minala. Problemi all’inguine lo costringono al cambio ad inizio ripresa;

dal 7’ st. BITTANTE 6. Senza infamia e senza lode. Pulito e ordinato su Longhi prima e Gatto poi, si concede qualche rischio di troppo;

TUIA 7. Vive un buon momento di forma e si vede. Bene nelle chiusure e talvolta prova il suo solito lancio lungo per innescare Coda. Sembra aver trovato la giusta personalità soprattutto nei contrasti;

BERNARDINI 7. Manaj oggi come Cacia la scorsa settimana non la vedono quasi mai. Determinato, equilibrato è il classico difensore solido di serie B che quando manca si sente molto;

VITALE 6. L’unico nei granata in grado di effettuare un cross degno di nota. Soffre oltre modo nella ripresa le incursioni di Mannini sulla sua fascia;

ODJER 6,5. Gioca da regista e mostra evidenti limiti in impostazione, mentre quando c’è da catturare palla non è secondo a nessuno. Peccato per l’occasione sciupata nel finale di tempo e per il missile della ripresa. Esce per crampi;

dal 35’ st RONALDO S.V.

MINALA 7. Gattuso nel vederlo si sarà ricordato dei suoi vecchi tempi. Ringhia a centrocampo come il Rino che fu, sempre presente in ogni azione granata, una vera e propria diga invalicabile;

ZITO 5.5. Sbaglia molti cross nel primo tempi come altrettanti appoggi. Meglio ad inizio ripresa dove con un break poteva fare molto male. Importante la sua esperienza nei minuti finali;

SPROCATI 6. Tanto impegno per l’ex Vercelli che non ripete la prestazione contro l’Ascoli. E’ l’unico però a tirare in porta anche se con poca convinzione. Sciupa nel finale delle buone ripartenze;

CODA 6.5. Gioca da centravanti boa in maniera impeccabile e quando c’è da difendere diventa il terzo centrale. Sacrificio e abnegazione da vendere, propizia il gol di Rosina;

JOAO SILVA 6. Partita onesta, svolge il compito richiesto da Bollini con sufficienza senza però mai incidere come ad inizio gara quando una buona occasione non la capitalizza.

Dal 19’ st ROSINA 6.5. Entra dopo una lunga assenza e sciupa subito un invitante occasione. Dopo un minuto si fa perdonare con il tap-in vincente dopo incornata di Coda. Utile alla causa, può essere l’arma in più per il finale di stagione.

BOLLINI 6,5. Smentisce chi aveva storto il muso per la formazione iniziale. Fa stancare prima il Pisa con la corsa di Joao Silva e Sprocati, poi inserisce un fresco Rosina e trova la vittoria. Ottima la fase difensiva in crescita della squadra.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Schierare Joao Silva è stato un azzardo inutile, sarebbe stato molto meglio recuperare anche psicologicamente Donnarumma. Inspiegabile Ronaldo in panchina per Zito in campo e l’ho commentato 2 giorni fa….
    Il centrocampo migliore per questa squadra è Ronaldo al centro e Odjer e Minala ai lati.
    Cambi spesso sbagliati e tardivi, stavolta è andata bene…..ma nessun merito a Bollini perchè l’uscita di Joao Silva per Rosina o Donnarumma la chiedeva mezzo mondo almeno dalla fine del primo tempo….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.