Tenta uccidere il figlio e si suicida: aveva rapito il bimbo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un uomo di 43anni, della provincia di Firenze, è stato trovato privo di vita all’interno della sua auto nella tarda mattinata di oggi a Montecatini Val di Cecina, nel Volterrano (Pisa). In salvo il figlio di 9 anni. Stando a una prima ricostruzione l’ipotesi è che l’uomo si sarebbe suicidato, tentando di togliere la vita anche al figlio.

Per farlo, secondo una prima ricostruzione, avrebbe usato il gas di una bombola trovata nella macchina. Il bimbo quando l’auto era già satura di gas, sarebbe riuscito ad aprire la portiera e allontanarsi. Sempre in base a quanto appreso, i soccorritori avrebbero trovato all’interno della vettura alcuni scritti dell’uomo nei quali si spiegherebbero le ragioni del gesto. Il 43enne è stato rinvenuto in posizione reclinata sul sedile posteriore. Sul posto con il personale del 118 e i carabinieri anche i vigili del fuoco.

Non accettava che il figlio dopo la separazione dalla moglie avvenuta nel 2012, fosse stato affidato in via esclusiva alla madre. Lo accenna l’uomo che si è suicidato a Volterra e che ha tentato di uccidere il figlio, nella lettera trovata nell’abitacolo dell’auto. Dopo aver preso, ieri, il bambino a scuola, in provincia di Napoli, l’uomo ha fatto ritorno in Toscana e ha vagato in auto per tutta la notte per poi fermarsi stamani a Montecatini Val di Cecina.

Qui ha parcheggiato in piazza XXV aprile, non distante dal centro del paese, e ha aperto la bombola del gas che si era procurato per saturare l’abitacolo e togliere la vita a se stesso e al figlio. Il bimbo però si è svegliato in tempo ed è riuscito a salvarsi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.