Dirigente senza laurea, Ciaraldi risarcisce 150mila euro al Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Cento cinquanta mila euro di risarcimento per il Comune di Salerno e il pignoramento di beni e valori già sottoposti a sequestro conservativo. Lo ha disposto la Corte dei Conti a carico di Raffaele Ciaraldi per aver svolto dal 2004 al 2015 funzioni dirigenziali senza avere i titoli scolastici richiesti.

Il ‘falso ingegnere elettronico’ per 11 anni ha diretto i servizi informatici del Comune di Salerno.  Ciaraldi (difeso da gli avvocati Pietro Di Lorenzo e Marta Iannone) ottenne quel posto autocertificando il possesso dal ’91 di una laurea in Ingegneria elettronica conseguita all’Università “la Sapienza” di Roma. Per 11 anni – si legge su La Città oggi in edicola – nessuno si è preso la briga di verificare il documento.

Assolti dall’accusa di danno erariale, invece, Carmine Cianatiempo (difeso dagli avvocati Licia Claps e Oreste Agosto) e Luigi Criscuolo (difeso dall’avvocato Sabato Criscuolo) e finiti nell’indagine contabile in quanto nessuno dei due aveva provveduto, nelle rispettive funzioni di dirigenti del settore Personale, ad effettuare le verifiche sui titoli di studio presentati da Ciaraldi con autocertificazione.

Invece Criscuolo ha saputo dimostrare che fu lui ad effettuare la verifica e portare alla luce le responsabilità di Ciaraldo e Cianatipempo che la selezione di Ciaraldi era stata commissionata ad una società esterna da parte della giunta comunale.

Secondo la Procura contabile la responsabilità amministrativa di Ciaraldi nei confronti del Comune era di un presunto danno di un milione e settanta mila euro, in via subordinata di 865mila euro solo per la mancanza del prescritto titolo. Se le è cavata, si fa per dire con 150mila euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Mi ricordo quando doveva riceverci in “udienza” si sentiva il padreterno e gli piaceva tanto essere chiamato dottor Ciaraldi… con quel suo accento del nord distaccato, superiore, come se il Comune di Salerno si reggesse sulla sua persona e la sua professionalità… meglio tardi che mai… saluti SIGNOR Ciaraldi

  2. La domanda che sorge spontanea è: I dirigenti comunali addetti al personale non controllano se il furbetto timbra e va a fare la spesa, non controllano se i dipendenti, assunti con i titoli autocertificati hanno provveduto ad integrare nei termini di legge la loro documentazione.. questi dirigenti che NON fanno il loro dovere, perchè non possono essere licenziati a loro volta?

  3. …qualcuno tempo addietro disse signori si nasce…dottori si diventa.. lui non e’ ne signore ne dottore…

  4. ribo un milione ne restituisco 150000, chi doveva controllare viene assolto, che bella la giustizia

  5. Devo vedere se dico che sono ingegnere aerospaziale se mi prendono a fare aerei… Poi mi dovete pure spiegare eventualmente a cosa serve al comune un ingegnere elettronico, con tutte le luci d’artista mi sa che serve più un elettricista.

  6. Solo 150 mila euro!!!! E’ semplicemente una presa in giro per noi cittadini che ci fidiamo e affidiamo a questa giustizia. Hanno paura che arrivano i grillini (e io non lo sono), ma ci vorrebbero i forconi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.