Legge sull’autismo, l’annuncio del consigliere refionale Lello Top

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Una legge regionale sull’autismo che consenta di accelerare i tempi delle liste di attesa per accedere alle strutture sanitarie convenzionate. Ad annunciarlo è il consigliere regionale Raffaele Topo, presidente della Commissione Sanità della Regione Campania, a margine del convegno “Oltre l’autismo” che ha avuto luogo lunedì al Palazzetto del Mare.
«Contiamo di approvare il provvedimento già a metà mese – ha affermato l’on. Topo – e dare così seguito alle iniziative intraprese nel corso dell’ultimo anno, trascorso ad ascoltare le famiglie in cui figurano persone affette da tale disturbo.
In Regione c’è l’intenzione comune di approvare questa legge, che produrrà la cancellazione delle liste di attesa e un piano di rieducazione nelle aziende con potenziamento delle strutture e impiego di personale qualificato in materia».
Al convegno ha preso parte anche il consigliere Loredana Raia, presidente della Commissione Scuola della Regione Campania, la quale ha evidenziato l’importanza di estendere a tutti l’applicazione del metodo ABA. «Sono circa 24mila i ragazzi con età inferiore ai 18 anni che in Campania soffrono di tale sindrome – ha spiegato l’on. Raia -.
La scuola pertanto deve essere preparata all’accoglienza e sarebbe opportuno estendere il metodo ABA anche ai ragazzi che provengono da famiglie che non possono sostenere i costi di questa terapia. Con il nostro lavoro in Regione contiamo di fare in modo che l’ABA sia somministrato a tutti».
A scriverlo il quotidiano Le Cronache oggi in edicola
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ma sono sicuri dell’ efficienza di questo metodo aba !!!!!
    questa notizia mi fa’ rabbrividire;
    l’efficienza del metodo aba non è dimostrata da nessuna parte. Lasciate stare i bambini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.