Salerno: sopralluogo del Governatore De Luca alla Cittadella Giudiziaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, insieme al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e ai vertici del Tribunale di Salerno, ha visitato il cantiere della Cittadella Giudiziaria. Il sopralluogo ha permesso di constatare il positivo avanzamento dei lavori di completamento delle ultime palazzine e delle procedure di trasferimento delle funzioni e servizi giudiziari negli edifici già completati.

“Ci saranno alcuni passaggi intermedi con il trasferimento di tutto il Civile per poi andare verso il completamento dell’opera che inizia a prendere corpo assumendo l’immagine finale – ha dichiarato De Luca –. Ritengo che questa sia l’opera di edilizia giudiziaria moderna più bella del nostro Paese. Faremo un evento importante per l’inaugurazione perchè merita l’attenzione nazionale. Sono estremamente soddisfatto e perfino commosso. 10 anni fa circa la Cittadella la si voleva portare nella zona industriale – ha proseguito – Ci siamo inventati quest’area acquistandola dal demanio, contrattando con le Ferrovie dello Stato, spostando un fascio binario a Battipaglia ma è stato uno dei tanti miracoli compiuti nella nostra città”.

VIDEO

 

FOTO


“L’opera di David Chipperfield – sostiene il primo cittadino Vincenzo Napoli – è uno straordinario connubio di funzionalità e qualità progettuale in coerenza con le scelte programmatiche di Vincenzo De Luca per la trasformazione urbanistica della città di Salerno. L’entrata in funzione a pieno regime della Cittadella consentirà di migliorare il servizio giustizia e la qualità di vita. Siamo impegnati in queste settimane ad ottimizzare il sistema dei parcheggi e dei percorsi di mobilità ed accessibilità alla struttura”.

Presente anche l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno, Mimmo De Maio, il Presidente della Corte d’Appello, Iside Russo; il Presidente del Tribunale, Giovanni Pentagallo; il Procuratore Aggiunto, Masini.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. UN’ALTRA INAUGURAZIONE ???????? MANCANO ANCORA SOLDI X FINIRLA??????…NON C’E’ NIENTE DA VANTARSI PROGETTATA IL SECOLO SCORSO (1999) INIZIO LAVORI 2003 SPESI AD ORA OLTRE 100 MILIONI DI € E VOI ????? PASSEGGIATE ??????? PASSEGGIATE……ABBIATE LA DIGNITÀ DI NON FARVI VEDERE E CHIAMARE GIORNALISTI QUANDO FATE QUESTE PASSEGGIATE SIETE SQUALLIDI VERGOGNATEVI FATE RIDERE

  2. Dai che ci avviciniamo alla 6 inaugurazione da su su mi raccomando tutti pronti. Chissà se ci sarà lo stesso pianista delle volte scorse……no ora avrà 120 anni ahahahahahahaha

  3. sarebbe molto più interessante se ogni edificio avesse un cappello e la torre fosse più bassa.
    Il muretto perimetrale è a rischio “inquacchiamento” meglio un muretto basso a sostegno di un inferriata di protezione come a down street o come retro ASL Salerno.
    Cercate di rimettere a posto la lungoirno ormai tutta sfasciata e i relativi platani (prima che arrivino quelli del verde verde pubblico). Poi da fare la semaforizzazione degli attraversamenti pedonali perché la strada è larga e tutta in accelerazione.
    danke schon

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.