Gelosia assassina: ucciso a 20 anni nel salernitano per una donna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è la gelosia alla base dell’omicidio di Marco Borrelli 20enne di Agropoli sgozzato dall’ex compagno della donna con cui intratteneva da tempo una relazione.

Il corpo è stato stato trovato ieri pomeriggio in una stradina, nei pressi del Parco Le Ginestre, sotto ad un cavalcavia da un passante che aveva portato il cane a fare un giro. Marco era scomparso da casa da giovedì.

Ieri il tragico ritrovamento. I carabinieri hanno fermato un tunisino, M. N., 25 anni, amico della vittima. Il presunto omicida più volte avrebbe minacciato il ventenne. Givedì sera, accecato dalla gelosia ha messo in pratica la vendetta uccidendo Marco con un fendente alla gola.

Borrelli, pur perdendo molto sangue, ha cercato di scappare verso una strada sconnessa, ma percorsi circa venti metri sarebbe caduto. Da lì a poco, nel giro di venti minuti, è sopravvenuta la morte.

Il tunisino, che risiede dalla nascita ad Agropoli, è stato ascoltato per tutta la notte dai Carabinieri.  Gli investigatori stanno cercando di capire anche cosa abbia fatto dopo l’assassinio e se altre persone fossero al corrente di quanto accaduto.

La zia della vittima sul luogo del ritrovamento del corpo di Marco ha detto: «Colpa della gelosia ma si è trattato di un gesto premeditato Persone che fanno cose del genere non possono circolare ma vanno rinchiuse».

Tanti anche i messaggi sul social Facebook da parte degli amici del ventenne, che amava la musica e le moto. Un giovane come tanti, che aveva frequentato l’Istituto Professionale e adesso si affacciava alla vita lavorativa, seguendo le orme del padre che gestisce un’attività di rimessaggio di barche. Gli piaceva trascorrere ore con gli amici e andare in palestra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.