Salerno: salta il corteo dei senegalesi, accordo trovato con il Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Non ci sarà il previsto corteo di senegalesi e cingalesi che avevamo minacciato di voler scendere in strada domani, con al Cgil, contro la decisione dell’amministrazione di trasferire il loro commercio ambulante sul lungomare Marconi.

La decisione al termine di un incontro tenuto al Comune in mattinata. Restano però le perplessità sul sito individuato per installare le attività commerciali degli stranieri. La soluzione di Pastena non convince in quanto c’è il rischio di ripetere gli stessi errori fatti con i mercatini etnici. Un flop da scongiurare provando a trovare una soluzione ottimale e definitiva evitando ogni anno il ripetersi di queste problematiche relative alla ricollocazione in zone diverse degli ambulanti senegalesi e cingalesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.