Scuole, chiese e volontari per rilanciare differenziata a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
La battaglia è di tutti, senza maggioranza o opposizione, perché deve essere una battaglia dei cittadini per la città di Salerno. Il rilancio della campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata sul territorio comunale ha come primo slogan “Insieme facciamo piazza pulita”. In mattinata a Palazzo di Città con il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e con l’Assessore comunale all’Ambiente Angelo Caramanno, c’erano il Provveditore agli Studi di Salerno Renato Pagliara e la Presidentessa del Circolo di Salerno Legambiente “Orizzonti” Elisa Macciocchi.

L’arcivescovo di Salerno, Monsignor Luigi Moretti, ha inviato un messaggio di sostegno all’iniziativa che, quindi, coinvolge scuole, parrocchie ed associazioni ambientaliste. Riformulare e ri-spiegare come funziona la raccolta differenziata, è l’azione intrapresa dall’amministrazione per ritornare agli eccellenti risultati di un tempo, ma anche per evitare che si continui a deturpare l’immagine di Salerno con rifiuti di ogni genere abbandonati in strada. La repressione non è sufficiente, è necessario che il senso civico pervada tutta la città.

LE PAROLE DI SINDACO E ASSESSORE

«Ci rivolgiamo alla coscienza dei singoli: non è ammissibile che una sparuta minoranza di maleducati e trasgressori deturpi l’immagine di una intera città» ha dichiarato il Sindaco Napoli. “Tu fai la differenza” si legge sui manifesti che da sabato saranno affissi per le vie della città. Il primo ricorda che il vetro si deposita nelle campane e non intorno. Il manifesto in blu invita i cittadini a rispettare gli orari e ad utilizzare correttamente gli appositi contenitori. Il terzo, infine, dice no alle discariche a cielo aperto.

«Si rilancia l’idea di Salerno città pulita – ha aggiunto l’Assessore Caramanno – partiamo con questa campagna di sensibilizzazione e di partecipazione che riguarda noi tutti, senza alcuna distinzione neppure di maggioranza e opposizione. Così deve essere, perché la pulizia della città non merita medaglie in petto: è un bene di tutti, rispetto al quale oggi è necessario intervenire in maniera netta, anche da un punto di vista culturale».

«Saremo operativi concretamente già dalla prossima settimana nelle scuole, nelle parrocchie ed in generale sul territorio cittadino, con incontri di sensibilizzazione ed iniziative che ci potranno essere proposte e che noi saremo lieti di recepire. Per ora non ci saranno variazioni – ha aggiunto l’Assessore –  ma se dagli incontri dovessero emergere particolari esigenze siamo pronti a discuterne e ad accoglierle. Da oggi ogni componente dell’amministrazione sarà parte integrante di questo progetto, che è una campagna d’amore nei confronti della nostra città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Non stiamo messi male con la differenziata, il problema è che stiamo scendendo di quantità e qualità, indice non solo di pressapochismo ma anche di stanchezza della cittadinanza. Tuttavia, personalmente mi aspettavo risultati assai scadent5i dalla differenziata, considerato lo scarso civismo nostrano. Se andassimo ancora più giù ci sarà da rivedere la strategia : per i rifiuti di strada….che non sono pochi…….se non si vuole incenerirli, si può adottare la tecnologia Arrowbio israeliana.

  2. Il senso civico lo devono avere i cittadini e anche gli operatori di Salerno Pulita che spesso non ritirano correttamente i rifiuti,e dovrebbero farlo di primo mattino.Il senso civico lo dovrebbe avere anche l’amministrazione comunale che ha messo le più alte tasse sulla tarsu.

  3. io cittadino salernitano faccio la differenziata mi tengo la spazzatura in casa per conferirla nei giorni stabiliti, cosi facendo il comune incassa vendendo carta e cartone, plastica, è concime derivato dal’umido, ma non ho visto un centesimo di sconto sulla tarsu! chi me lo fa fare?

  4. ASSESSORE
    DEVI RIPETO DEVI controllare in ordine:
    palestre
    uffici comunali
    uffici giudiziari
    in estate LIDI E LOCALI NOTTURNI
    effettuare controlli il MARTEDI mattina sui bidoni indifferenziato del lunedì,
    denunciando gli AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO.
    camion verdi che rubano cartoni a tutte le ore davanti gli occhi di tutti.
    INSOMMA DEVI LAVORARE ANCHE DI NOTTE, ALTRIMENTI A CASA.
    SALERNO E’ SPORCA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.