Basket Agropoli, al PalaCilento passa l’Eurobasket

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I delfini salutano, purtroppo, con una sconfitta l’ultima gara casalinga della regolar season al PalaCilento contro Roma Gas &Power per 68-77. I cilentani, complice la sconfitta casalinga della Viola Reggio Calabria, posso ancora sperare nell’esito del ricorso presentato nei giorni scorsi proprio sulla penalizzazione inflitta ai calabresi di un solo punto.

Nel caso in cui, infatti, alla Viola dovessero essere comminati gli altri due punti di penalizzazione, i delfini potranno giocarsi l’ultimissima chance a Trapani, per agguantare i play-out. Prima e durante la partita, società e tifosi ricordano tra gli applausi  Marco Borrelli, il 20enne agropolese tragicamente scomparso nei giorni scorsi. La gara si apre nel segno di Righetti, mentre è l’ex Romeo a firmare i primi due punti per i salernitani.

È ancora Righetti con una tripla a segnare il primo allungo romano, 9-18, a cui si aggiunge un tiro sempre dai 6,75 di Giampaoli per l’11-21. Nel finale, Contento rosicchia qualche punto per il 15-22 con cui si va al primo riposo. Alla ripresa dei giochi, segnano subito i delfini e il divario si riduce fino a quando un gioco da tre di Carenza rimette la gara in perfetta parità, 28-28.

Soloperto firma il primo e unico vantaggio per Agropoli, 30-28, che dura pochissimo perché Righetti fa male ancora da tre. Nella parte finale del primo tempo, c’è un nuovo allungo per l’Eurobasket, trascinata da Deloach, che chiude così sul 36-44.

Al rientro, cambia poco.  Stanic e Carenza si annullano. Ancora Stanic colpisce per Roma, mentre Agropoli si affida a Romeo, Langford e Delas. Poi, il solito Contento, firma una grande percussione che si chiude con un gioco da tre che frutta il – 3 con cui si chiude il terzo quarto (55-58).

Ultimi dieci minuti che iniziano con Fanti che dall’area allunga nuovamente e con Carenza che rosicchi un punto dalla lunetta. Agropoli non ha però le energie per lanciare l’attacco finale e così Roma ne approfitta per tracciare la strada verso la vittoria.

Da segnalare l’espulsione di Deloach per due tecnici e Contento che lascia il parquet gravato di cinque falli. Per il resto, i delfini non riescono a recuperare e gara che termina sul punteggio di 68-77.

Dichiarazioni Alex Finelli (coach) – “Ci sono tanta rabbia e tristezza per questo epilogo. Abbiamo giocato un partita un po’ troppo arrendevole, con poca convinzione, inaspettata, e tutto questo nonostante Roma abbia giocato con assenze importanti. Abbiamo affrontato la gara in maniera morbida e questo ha complicato tutto, abbiamo lasciato che giocatori dalle mani buone come Righetti oppure Fanti facessero male.

C’è ancora più rabbia perché Scafati ha vinto a Reggio e potevamo mantenere in vita la speranza andando  a giocarci tutto a Trapani. Questa partita mi ha deluso perchè è mancata determinazione, aggressività.  Il primo pensiero va alle persone che ci hanno fatto sempre sentire il loro appoggio, non meritavano un epilogo del genere”.

Basket Agropoli – Roma Gas & Power: 68-77
Periodi: 1Q 15-21; 2Q 21-23; 3Q 19-14; 4Q 13-19.

BASKET AGROPOLI: Marra 5, Carenza 12, Soloperto 5, Langford 18, Romeo 4, Delas 5, Contento 19, Amanti, Ndiaye, Lepre, Silvestri. Coach: Finelli.

ROMA GAS & POWER: Fanti 15, Stanic 8, Righetti 22, Malaventura 13, Deloach 13, Easley 6, Giampaoli, Bonessio, Belloni, Cicchetti, Micevic. Coach: Bonora.

Arbitri: Enrico Boscolo di Chioggia (VE), Pasquale Pecorella di Trani (BT), Andrea Agostino Chersicla di di Oggiono (LC).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.