I play off sono ad un passo, ma ora bisogna osare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pensiamo solo un attimo, ma che sia per davvero un attimo per non entrare nel tunnel della depressione, a cosa sarebbe diventato il cammino dei granata se non ci fosse stato il filotto di risultati utili consecutivi, le quattro vittorie consecutive, il cambio di passo dopo il doppio ko a Trapani prima ed in casa ad opera della Spal.

Se Coda e soci non avessero innestato le marce alte il calendario si sarebbe trasformata in una via Crucis, con un finale al cardiopalma. Non è così, per fortuna ma non per grazia ricevuta: la squadra di Bollini, infatti, sta dimostrando di avere attributi e convinzione nei propri mezzi.

OGNI PARTITA COME SE FOSSE UNA FINALE

Un gruppo capace di giocare sempre al massimo, partita dopo partita come fosse finalissima dopo finalissima. Una Salernitana che merita un premio a maggio, a salvezza ormai raggiunta e ad appena due punti dalla zona play off. I nostri ci proveranno ancora, con le magie di Rosina, con la prestanza fisica di Coda, con le parate di Gomis, il dinamismo di Odjer e qualità e sostanza donate da Minala a questa squadra. E’ lecito sognare da oggi in poi.

L’ATTACCO GRANATA NON HA EGUALI IN B

La resurrezione granata, per restare ancora in tema pasquale c’è stata ora bisogna provarci senza paura, senza tentennamenti, senza eccessive alchimie tattiche. La gara con il Latina ha dimostrato la vera natura di questa squadra: quando attacca, quando schiaccia gli avversari è vero che soffre ma è vero anche che lì davanti fa male e le azioni gol fioccano.

A Bollini il compito di trovare il giusto mix evitando di immolare sull’altare dell’equilibrio tattico Donnarumma. Quando la punta di Torre Annunziata gioca in coppia con il suo gemello del gol, Coda, la Salernitana è tutta un’altra squadra. Forse è questo il rimpianto più grande di questa stagione: avere in organico due pezzi da novanta e utilizzati insieme con il contagocce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.