Cava de’ Tirreni: cinquanta euro falsificati commercianti nel mirino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Truffatori in azione per le strade del centro di Cava de’Tirreni. Nel mirino numerosi negozianti ai quali due persone hanno provato a piazzare soldi falsi.

L’allarme – come scrive Il Mattino oggi in edicola – è stato lanciato da Giuseppe Aliberti, direttore del centro commerciale di bricolage Albrico in Corso Mazzini, che nei giorni scorsi è riuscito a sventare la truffa che i due uomini stavano mettendo a segno nel suo negozio.

«Due uomini, uno sui 25 anni e l’altro sui 40, hanno cercato di truffarmi in cassa con il famoso trucchetto delle 50 euro – ha spiegato Aliberti – Uno cerca di distrarre il collega che è alla cassa per poi iniziare un lungo monologo, che ha lo scopo di distrarti. Intanto ti chiedono di cambiare 100, 50 euro o cercano con veri e propri giochi di prestigio di sfilarti banconote di grosso taglio».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.