Salerno: parcheggio selvaggio in via Arce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Parcheggio selvaggio in via Arce a Salerno ed in particolare su Via San Gregorio VII e la “piazzetta dei Mutilati”.

A denunciarlo con alcune foto eloquenti alcuni residenti della zona che lamentano la presenza costante di auto in zone vietate ed in prossimità di marciapiedi pieni di deiezioni canine.

“Nelle ore di punta e specialmente il Venerdì e il Sabato sera – si legge nella lettera denuncia inviata alla nostra redazione -, la sosta indiscriminata di autovetture, senza che vi sia un controllo della Polizia Municipale, causa notevoli difficoltà di transito in totale dispregio dell’educazione civica e dei divieti di sosta esistente sulle strade.

Non è concepibile che in una strada centrale e trafficata del Comune, dove tra l’altro è presente una delle “opere architettoniche” più conosciute e visitata della città – “archi dei diavoli” – meta dei turisti in visita nella nostra città, l’Amministrazione permetta di parcheggiare in modo abusivo e selvaggio, senza rispetto dei divieti, sui marciapiedi, inibendo il passaggio di pedoni, di mamme con passeggini, anziani e disabili ( costretti a camminare per strada), dei residenti ( i quali, nonostante siano in possesso di regolare permesso, non riescono a transitare, ad accedere ai propri garage e/o a parcheggiare).

I turisti sono costretti ad effettuare lo slalom tra gli escrementi abbandonati su marciapiedi per raggiungere gli archi, fotografando le auto sosta e l’inciviltà della popolazione salernitana.

Si segnala che l’attività dei vigili è del tutto inesistente e si estrinseca con interventi sporadici e del tutto inefficaci nelle aree indicate, inghiottite da fenomeni di inciviltà.

L’anarchia è totale, soprattutto il venerdì e il sabato sera, nonostante i divieti di sosta, il parcheggio avviene abitualmente lungo il marciapiede di tutta via Arce e via San Gregorio VII, zona trafficata e centralissima del Comune. Ciò rende inoltre impossibile persino il transito di autoambulanze, causando grave intralcio al fluido e celere passaggio dei mezzi di soccorso.

A causa dell’assenza di vigilanza sul territorio, la sosta selvaggia e l’abbandono di escrementi di cane è diventata un’abitudine quotidiana. Senza entrare in strumentali e facili attacchi sullo scarso impegno politico per consentire il rispetto delle norme stradali e della pulizia delle strade, si chiede che sia quantomeno garantito un regolare controllo e/o un servizio quotidiano di vigilanza su Via Arce e Via San Gregorio VII.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. siete proprio sicuri che siano salernitani coloro che sostano in quel modo? Salernitani sono sicuramente i proprietari dei cani che oramai da anni lasciano che i loro cagnolini facciano i propri bisogni sui marciapiedi, pero mi raccomando nessuno protesti arriverebbero subito gli anialisti e il buon stoppa

  2. Provate a farvi un giretto in via Laspro, sempre che riusciate ad arrivarci senza incorrere in uno scontro frontale in curva, lì la creatività dei parcheggi è super. Ti chiedi se effettivamente non sia più giusto mettere un divieto di transito per dare giusto spazio a questi maghi dei parcheggi in curva.

  3. Cari concittadini,dopo aver letto attentamente tutte le vostre esternazioni,si giunge a una sola conclusione:AMMINISTRAZIONE INCOMPETENTE!!!!(altro che città europea)

  4. un’altra zona centrale oggetto di parcheggio selvaggio è via Porta Elina(auto e motorini parcheggiano sui marciapiedi), eppure la zona rientra nella ZTL.

  5. Ormai in tutta la città è parcheggio selvaggio e ancora più grave nelle adiacenze di provincia, questura e crescent i parcheggiatori abusivi la fanno da padroni, non si vede un vigile e quando raramente ci sono, sono indaffarati col telefonino; mandateli a casa visto che così non servono a niente.

  6. Praticamente è la fotografia di tutta la città dal centro alla zona orientale.La sera di pasquetta io personalmente ho visto sul lungomare tafuri,praticamente subito dopo Piazza della Concordia,auto parcheggiate sul lato destro fino al fiume Irno.Come se non bastassero i cafoni salernitani,la domenica si aggiungono anche i cafoni del circondario,tanto oramai la probabilità do prendere una multa a Salerno è identica a quella di vincere al superenalotto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.