Salerno, Cgil: dipendenti pubblico impiego a difesa del 25 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Come è ben noto il prossimo 25 Aprile ricorre il 70° anniversario della liberazione del nostro paese dalla dittatura nazifascista che, per un lungo ventennio, confiscò la libertà degli italiani. La riconquista della libertà del popolo italiano coincise con l’avvio di una fase nuova, di straordinaria rinascita economica, civile e culturale della nazione intera. L’inizio di un riscatto che riuscì a mobilitare, in maniera coesa e solidale, le grandi masse popolari italiane nella ricostruzione materiale e morale del paese ed a garantire l’avvio di un percorso nuovo, di pace, di accelerata crescita economica ed insieme di un più ampio e diffuso avanzamento del mondo del lavoro.

S’iniziava il processo, originale e inedito, di costruzione- su basi nuove- della democrazia repubblicana, venivano ripristinate le libertà violate, rinascevano la stampa libera, i partiti politici, le organizzazioni sindacali. Una diffusa rete di partecipazione di tutta la Nazione rivolta all’impegno ed al protagonismo politico e civile collettivo. Le libertà, conquistate a quel tempo, grazie alla lotta armata ed al ricorso ad immensi sacrifici del popolo italiano, riaprivano un sentiero ed una prospettiva nuova, di speranza, nel cui solco abbiamo l’obbligo di continuare ad agire ed impegnarci ancora oggi, a fronte della estrema criticità dei tempi attuali.

La Funzione Pubblica Cgil di Salerno, in considerazione di ciò, invita i propri iscritti ed il proprio quadro dirigente, diffusamente inteso, impegnati nella decisiva battaglia in difesa del lavoro pubblico e della sua ulteriore qualificazione, a confermare il proprio impegno per l’avanzata dell’insieme del mondo del lavoro e per l’estensione delle libertà per tutti i cittadini e a vivere, col massimo d’ intensità, partecipazione ed impegno la giornata del 25 Aprile, data- simbolo della Democrazia, partecipando al concentramento, previsto alle ore 9,30 in Piazza Vittorio Veneto ed alle ulteriori iniziative promosse nel prosieguo della mattinata dalle Confederazioni Cgil-Cisl- Uil di Salerno

Angelo De Angelis, Segretario Generale Cgil Funzione Pubblica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.