Allarme sicurezza nell’Agro nocerino sarnese, appello dei pensionati Cisl Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I pensionati della Cisl Salerno sono preoccupati  per il continuo susseguirsi di episodi di criminalità nel territorio dellAgro Nocerino-sarnese che prendono di mira soprattutto anziani e pensionati. Per questo lappello del sindaco di Angri per l’istituzione di un Commissariato di polizia a servizio delle comunità di Angri e Scafati è comprensibile. A spingere il sindacato, dopo la richiesta del primo cittadino nei giorni scorsi, èl’allarme sicurezza scoppiato nelle ultime settimane. Serve garantire il controllo del territorio, ha detto Giovanni DellIsola, segretario generale della Cisl pensionati salernitana.
Il Comune di Angri si è detto già disposto a fornire gli spazi adeguati per ospitare il nuovo commissariato e, quindi, chiediamo alle istituzioni competenti di prendere in considerazione la richiesta del sindaco.
DellIsola, inoltre, invita ad attivare un tavolo di confronto con tutte le forze dell’ordine e le istituzioni del territorio. Vogliamo che la provincia di Salerno non venga dimenticata, in particolare lAgro nocerino sarnese. Occorre adottare una strategia e una linea comune, per questo siamo a favore della richiesta già lanciata dal primo cittadino di Angri. Serve una battaglia condivisa per mantenere alto il livello di sicurezza tra Angri e Scafati. Promuovere la tutela del territorio è indispensabile per lo stesso sviluppo  economico e sociale del territorio.
I pensionati della Cisl da tempo invitano le istituzioni a rafforzare in zona la  presenza delle  forze dellordine, che peraltro già svolgono un lavoro con grande impegno e spirito di abnegazione. Le continue segnalazioni che ci giungono da questi due centri  richiedono un potenziamento  di uomini e strutture al fine di assicurare a tutti i cittadini un più alto livello di sicurezza e migliori condizioni di vita, ha concluso DellIsola.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.