Scafati, abusata e denutrita: papà orco condannato a 8 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non avrebbe solo abusato di lei, ma l’avrebbe anche maltrattata, facendola mangiare poco e niente e obbligandola a lavarsi con acqua fredda. Con le accuse di violenza sessuale su minore e maltrattamenti, il tribunale di Nocera Inferiore ha condannato in primo grado ad 8 anni e 6 mesi di carcere un 53enne di Scafati. La vicenda risale al 2012, quando una ragazzina di 8 anni decise, per caso, di confidarsi con una sua amica di scuola.

A quest’ultima raccontò alcuni momenti delle sue giornate, tra i quali vi erano i soprusi consumati dal padre nei suoi riguardi. Quelle confessioni furono riferite dall’amica all’insegnante, che allertò i servizi sociali e poi dopo anche i carabinieri. Gli inquirenti non raccolsero solo elementi riconducibili ad abusi di tipo sessuale commessi dall’uomo su una delle sue tre figlie, ma anche di un modo di vivere imposto alla minore, trasformatosi poi in un’accusa per maltrattamenti. La piccola non mangiava sempre ed era costretta a lavarsi con acqua fredda, perchè quella calda “costava”. In classe appariva “denutrita” e priva di forze. Presentandosi ai compagni senza materiale didattico e libri, che il padre non le avrebbe mai comprato. Giorni fa, il collegio del presidente Donnarumma ha condannato l’uomo ad una pena in primo grado di 8 anni e 6 mesi di carcere.

Fonte il Messaggero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.