Scocca l’ora di Salernitana-Bari: tridente Coda-Rosina-Joao Silva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mezzogiorno di fuoco all’Arechi. All’ora dell’aperitivo sfida play off tra Salernitana e Bari. Granata reduci dal pareggio di Vercelli ed in serie positiva, Bari con tensioni interne ed esterne e sfida da ultima spiaggia per l’allenatore Colantuono.

Qualche problema nella rifinitura per Mattia Sprocati che lamenta una fastidiosa contrattura muscolare e si avvia al forfait.

Bollini lo sostituisce con Joao Silva che vince il ballottaggio con Improta e soprattutto Donnarumma. In difesa torna Perico a destra con Tuia e Bernardini centrali e il solito Vitale a sinistra. A centrocampo i maggiori dubbi della vigilia ma anche le maggiori soluzioni alternative. Il terzetto di mediana è cosi composto da Minala, Della Rocca e Odjer. In panca Zito con Ronaldo squalificato e Busellato ancora fermo ai box.

Modulo speculare 4-3-3 anche per il Bari di un contestato Colantuono, che davanti a Micai schiererà Sabelli, Capradossi, Tonucci e Daprelà. Basha sarà il regista, con Macek e Salzano ai suoi lati. In attacco spazio a Galano, Maniero e Furlan. Pugliesi orfani di Raicevic, Floro Flores e Brienza,

Si gioca in una cornice di pubblico importante. All’Arechi ci sono circa 15 mila spettatori (di cui 2mila da Bari),complice lo storico gemellaggio tra le due tifoserie ed un traguardo a vista d’occhio. Una festa sugli spalti, una battaglia in campo. Sugli spalti anche patron Lotito assieme a Marco Mezzaroma che ieri è stato a Salerno. Mezzaroma ha fatto visita alla sede ristrutturata del Salerno Club 2010 ed ha confermato agli iscritti del sodalizio di via Cacciatore la volontà di continuare a lavorare sui fatti per un futuro roseo e sopratutto solido.

Inoltre ha affermato che la società le tenterà tutte per conquistare il playoff, ma anche in caso negativo ha spiegato , che si porranno le basi per arrivare in alto. I soci del Salerno Club 2010 hanno premiato il co-patron con una targa e la sciarpa personalizzata. Arbitra Ghersini di Genova

SALERNITANA – BARI Stadio Arechi ore 12.30 (Diretta Sky e Radio Bussola 24, differita LIRATV)

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico, Tuia, Bernardini, Vitale; Odjer, Minala, Della Rocca; Rosina, Coda, Joao Silva. A disp. Terracciano, Schiavi, Bittante, Mantovani, Grillo, Zito, Donnarumma, Sprocati. All: Alberto Bollini

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Capradossi, Tonucci, Daprelà; Macek, Basha, Salzano; Galano, Maniero, Furlan. A disp. Gori, Cassani, Morleo, Moras, Fedele, Martinho, Portoghese, Raicevic. All. Stefano Colantuono
ARBITRO: Sig. Davide Ghersini di Genova (Raspollini/Grossi) IV uomo: Abisso

AGGIORNAMENTO USSALERNITANA1919.IT


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.